Notizie e analisi

Notizie e analisi guidate dalla piattaforma Hotel Tech Report e dalla comunità globale.

< HotelTechReport Blog

Hotel IT & Building Management Articoli sui software

Cover image

Emissioni nette zero: una guida agli edifici e alle operazioni intelligenti

di
Hotel Tech Report
1 mese fa

Sei curioso della sostenibilità e di come l'industria alberghiera può invertire la traiettoria del cambiamento climatico e del riscaldamento globale? Non è un segreto che l'industria dei viaggi sia una delle maggiori fonti di emissioni di gas serra e di emissioni di carbonio: pensa a tutti quei treni, aerei, automobili e navi. Sebbene gli hotel non siano necessariamente i maggiori contributori, i viaggiatori che soggiornano nei nostri hotel lo sono ed è per questo che è importante fare la nostra parte per ridurre le emissioni attraverso l'efficienza energetica, il riciclaggio e altre iniziative sulla proprietà a partire dallo sviluppo iniziale dei nostri edifici. Forse hai sentito la frase "obiettivi zero netti" o " accordo di Parigi " o forse sei nuovo alla conversazione sulla riduzione delle emissioni. Poiché le preferenze dei viaggiatori si spostano verso opzioni alberghiere eco-compatibili e la crisi climatica diventa più urgente, gli albergatori come te dovrebbero iniziare a studiare soluzioni per un futuro più sostenibile per la tua struttura. Net zero è un framework per stabilire le priorità e quantificare il tuo impatto ambientale e, in questo articolo, spiegheremo come net zero è rilevante e importante per gli hotel di tutto il mondo. Entro la fine della pagina, sarai in grado di iniziare a formulare un piano per il tuo hotel per ottenere emissioni nette zero.

Cover image

Che cos'è un sistema di gestione dell'energia?

di
Hotel Tech Report
2 mesi fa

Cerchi una soluzione per i tuoi maggiori costi energetici? O stai cercando modi per far funzionare i sistemi edilizi del tuo hotel in modo più efficiente? Un sistema di gestione dell'energia può offrire molto valore agli hotel di tutte le forme e dimensioni, non solo aiutandoti a ridurre i costi delle utenze, ma anche sbloccando una maggiore produttività e una maggiore soddisfazione degli ospiti. I sistemi di gestione dell'energia possono richiedere un investimento iniziale significativo, quindi ti consigliamo di imparare i dettagli di questo tipo di software prima di prendere una decisione di acquisto. Fortunatamente, sei nel posto giusto. In questo articolo, ti presenteremo le basi dei sistemi di gestione dell'energia, i vantaggi che il tuo hotel può ottenere implementandone uno e i migliori sistemi disponibili oggi sul mercato.

Cover image

Tre modi sorprendenti in cui l'IoT fa risparmiare agli hotel

di
Alec Massey
3 mesi fa

Dire che l'industria alberghiera ne ha passate tante negli ultimi 24 mesi è un eufemismo. Sebbene il tasso di occupazione previsto per il 2022 del 61,7% rappresenti un miglioramento significativo rispetto ai livelli del 2020 e del 2021, rimarrà al di sotto dei livelli pre-pandemia che si attestavano a metà degli anni '60 per il periodo di 7 anni dal 2014 al 2019. Tuttavia, le tariffe giornaliere medie dovrebbero quasi eguagliare i massimi pre-pandemia del 2019, dopo i forti rimbalzi nel 2021 e nel 2022 e, di conseguenza, . Si prevede che RevPAR raggiungerà il 93% dei livelli del 2019 nel 2022. Il tumultuoso periodo di 3 anni, nonostante la ripresa graduale e controllata in corso, ha portato gli albergatori a dare priorità alle iniziative di riduzione dei costi per stabilizzare i propri profitti. Inoltre, un lento ritorno al lavoro per il personale dell'hotel è stato anche un catalizzatore di cambiamenti operativi nel settore, con una maggiore priorità data alla tecnologia che consente una maggiore efficienza e produttività. A fine 2021 la disoccupazione nel settore alberghiero ha raggiunto il 12,9% rispetto al tasso nazionale del 4,6%. La forte creazione di posti di lavoro per l'inizio del 2022, in cui l'industria ha aggiunto circa 150.000 posti di lavoro a gennaio, dimostra come l'industria abbia dovuto adattarsi per fare di più con meno durante il rimbalzo in atto negli ultimi 12 mesi. La riduzione del personale, unita al numero costantemente crescente di ospiti durante la ripresa, ha reso più difficile fornire lo stesso livello di servizio, sicurezza e manutenzione che gli hotel fornivano prima della pandemia. Con gli albergatori che devono fare di più con meno, i recenti investimenti nell'Internet of Things (IoT) e in particolare nelle piattaforme di geolocalizzazione si sono rivelati una fonte di valore inaspettata. Dai sensori ai tracker ai pulsanti di risposta rapida alle fotocamere intelligenti, l'IoT - e in particolare le piattaforme di geolocalizzazione - stanno aiutando il personale dell'hotel a sentirsi più sicuro, ottenere una maggiore produttività e ridurre gli sprechi a sostegno degli obiettivi ambientali, sociali e di governance (ESG) , il tutto con conseguente risparmio sui costi per l'hotel.

Cover image

Sostenibilità alberghiera: 27 statistiche che illustrano la crescita di ESG nel settore alberghiero

di
Hotel Tech Report
3 mesi fa

Ti stai chiedendo se l'attenzione del settore sulle pratiche sostenibili è solo una tendenza passeggera o se il movimento degli hotel sostenibili è qui per restare? O stai cercando ispirazione mentre cerchi di rendere il tuo hotel più vario e inclusivo? Non sono solo i viaggiatori che sono sempre più alla ricerca di opzioni più sostenibili ed etiche in cui soggiornare negli hotel che si concentrano su iniziative per un'impronta di carbonio pulita e un impatto ambientale minimo come la riduzione degli sprechi alimentari e la riduzione dei punti di contatto dell'esperienza degli ospiti ad alto impatto come le pulizie quotidiane delle camere. Investitori, professionisti della gestione dell'ospitalità e proprietari stanno riconoscendo che gli hotel con un punteggio elevato sulla scala ESG non sono solo investimenti interessanti, ma forniscono anche i servizi e i vantaggi che ospiti e dipendenti stanno cercando. Gli hotel sono un grande attore all'interno degli ecosistemi ambientali locali e, data la natura ad alta intensità di carbonio del settore dell'ospitalità (ad esempio il volo in aereo), gli albergatori sono sensibili a garantire che una volta arrivati a destinazione gli ospiti facciano tutto il possibile per ridurre al minimo l'impatto. La buona notizia è che oggi ci sono un sacco di ottime opzioni come servizi igienici a basso flusso, bottiglie riutilizzabili riutilizzabili, chiavi digitali, cibo biologico, cannucce per compostaggio e aria condizionata a risparmio energetico. In questo articolo, spiegheremo cosa significa esattamente ESG per gli hotel ed esamineremo 27 statistiche che mostrano che l'ESG nel settore alberghiero è qui per restare.

Cover image

Che cos'è il WiFi gestito? (+Vantaggi, Esempi, Migliori Fornitori)

di
Hotel Tech Report
3 mesi fa

Vorresti che il tuo hotel avesse una connessione internet migliore? Gli ospiti menzionano spesso problemi Wi-Fi nelle recensioni degli ospiti? O gestire le tue connessioni WiFi sta diventando troppo per il tuo personale IT? Il tuo software di gestione dell'hotel nel back office è troppo lento per portare a termine il tuo lavoro in modo efficiente? Se una di queste situazioni è in sintonia con te, il tuo hotel potrebbe essere adatto per il WiFi gestito. Il WiFi gestito è spesso più economico, più affidabile e più sicuro delle connessioni WiFi indipendenti, ma effettuare il passaggio è una decisione importante. Mettere a disposizione dei tuoi ospiti un WiFi veloce e affidabile può migliorare i punteggi delle recensioni degli ospiti e persino portare a un aumento del RevPAR , quindi il WiFi non dovrebbe essere un ripensamento. In questo articolo, spiegheremo cos'è il WiFi gestito, quali vantaggi può offrire il WiFi gestito e ti presenteremo i principali provider WiFi gestiti. Con una comprensione più approfondita dei dettagli del WiFi gestito, puoi prendere una decisione informata per la tua proprietà.

Cover image

Elaborazione dei pagamenti in hotel: comprensione delle commissioni e delle parti interessate

di
Jan Hejny
4 mesi fa

La maggior parte degli albergatori non sa quanto stanno pagando per le transazioni. Fai? Certo, molti possono dirti il loro tasso di commissione di Booking.com, tuttavia, se inizi a scavare e a porre domande (giuste), saresti sorpreso di capire che le commissioni di pagamento sono fuori dalla vista e fuori di testa. È probabile che se sapessi cosa stai pagando non saresti particolarmente entusiasta delle commissioni sulle transazioni con carta di credito che paghi. In genere, le commissioni di elaborazione dei pagamenti degli hotel sulle transazioni vanno da circa lo 0,7% al 3,5% e ciò si ripercuote sui profitti. Tuttavia, se questo non è già abbastanza grave, molti altri costi "invisibili" sono coinvolti nei pagamenti. E alcuni di essi sono così ben nascosti che possono volerci anni anche per gli albergatori più esperti per comprendere appieno i pedaggi dell'ecosistema. Molti albergatori stanno pagando più del dovuto i loro fornitori senza nemmeno rendersene conto. Ma non lasciarti ingannare: quando si seleziona un processore, considerare solo le commissioni di transazione è, almeno, fuorviante, quindi se qualcuno ti sta facendo pagare meno, è molto probabile che stia aggiungendo un markup da qualche altra parte. Ci sono così tanti giocatori interessati quando si tratta di pagamenti, quindi è relativamente facile seppellire un'altra o due commissioni qua e là senza che l'hotel se ne accorga. Pagamento: Un lungo viaggio Ogni volta che viene effettuata una transazione (online, di persona, via telefono/e-mail, ecc.), sono coinvolte almeno sette parti: Il consumatore: nell'ospitalità quello è l'ospite. Di solito è lui il titolare della carta o la persona che paga il soggiorno; Il commerciante: l'azienda che vende i servizi (o i prodotti per il settore della vendita al dettaglio). Nel nostro caso, quello è l'hotel; Il gateway: la tecnologia necessaria per collegare l'hotel al processore di pagamento. Il processore di pagamento: abilita la comunicazione tra l'hotel, la rete delle carte di credito e la banca dell'ospite; La rete delle carte di credito: è il marchio della carta di credito dell'ospite (Visa, Amex, Mastercard, ecc.); La banca emittente: la banca dell'ospite che effettua il pagamento; La banca acquirente: la banca dell'hotel che riceve il pagamento. Ciò significa che, durante ogni fase del pagamento, possono essere applicati costi aggiuntivi, a volte indiscriminatamente. Ecco alcuni dei principali esempi di costi aggiuntivi: Tariffe di acquisto: i costi dei processori associati all'apertura e al mantenimento dell'account del commerciante. Sono, sostanzialmente, le commissioni della banca acquirente, costituite dall'interscambio + il markup della banca acquirente; Spese di emissione della carta: addebito effettuato dalla banca emittente della carta in base al tipo di carta e alla sua ubicazione. Ad esempio, le carte di debito personali emesse dall'UE sono limitate allo 0,2%, mentre le carte di credito allo 0,3%. I biglietti da visita, invece, non hanno un limite. La banca emittente di Booking.com, ad esempio, addebita un ulteriore 2% per la sua carta virtuale. (Sì, se fai i conti, ricevere il pagamento tramite la carta di BKG ti costerà fino all'1,8% in più rispetto a una carta di debito...); Commissioni sui circuiti delle carte : commissioni addebitate in genere dai marchi delle carte. Sebbene non molto elevati, possono variare ed essere molto complessi; Spese di tokenizzazione della carta: per addebitare una carta di credito/debito, un PMS deve prima ricevere (di solito da un partner, come un channel manager o un motore di prenotazione) il numero, quindi tokenizzarlo. La tokenizzazione garantisce l'archiviazione sicura dei numeri di carta di credito e la conformità PCI, quindi è un servizio fondamentale. Qui, tuttavia, è dove i sistemi tendono ad applicare tariffe molto diverse e quando gli hotel di solito non guardano. Il gateway di pagamento che utilizziamo addebita 0,05 € per carta tokenizzata, ma abbiamo visto che i PMS addebitano quattro/cinque volte tale importo. Inoltre, alcuni sistemi applicano anche "doppie tokenizzazioni", il che significa che addebitano due volte se un ospite, ad esempio, modifica la sua prenotazione su un'OTA. Sì, un ospite che posticipa la data del check-out può costarti il doppio di quanto hai già pagato... Certo, una piccola struttura non potrebbe nemmeno accorgersene, ma se gestissi un hotel con più di 100 chiavi? Commissioni del gateway di pagamento: sono generalmente addebitate per l'inizializzazione di una transazione (può essere un pagamento, un rimborso, una preautorizzazione, incasso/annullamento della preautorizzazione, ecc.). Il costo può variare da gateway a gateway e alcuni sistemi possono anche aggiungere un markup. Bonifico bancario: alcuni acquirenti applicano una commissione ogni volta che inviano una transazione. Se tu, come noi, ne ricevi uno al giorno, può diventare piuttosto costoso molto rapidamente. Inoltre, la tua banca potrebbe addebitarti una commissione aggiuntiva per il bonifico, peggiorando ulteriormente le cose. Come risparmiare sui pagamenti Quindi, come puoi evitare di cadere in questa trappola e pagare in eccesso per le tue transazioni? A meno che tu non abbia una comprensione completa di come funzionano i pagamenti a un livello superiore, è difficile ottenere il quadro completo. Inizia ponendo le domande giuste al tuo provider. Non accontentarti del "noi offriamo le commissioni di transazione più basse del settore". Questo è solo il reparto marketing che parla e non ti salverà da tutti i costi "invisibili". Scarica invece l'ultima fattura e inizia a controllare tutte le voci. Potresti non capirli tutti, ma almeno ora sai dove cercare.

Cover image

La strategia tecnologica innovativa di Accor è la chiave per la trasformazione digitale nell'ospitalità

di
Jordan Hollander
4 mesi fa

Hotel Tech Report ha recentemente incontrato il CTO Floor Bleeker di Accor per uno sguardo dietro le quinte di come il gigante alberghiero stia innovando la concorrenza. Accor è probabilmente la grande catena alberghiera più dirompente al mondo, avendo recentemente presentato una prima strategia multi-PMS nel suo genere e anche lanciato il proprio SPAC per investire in attività legate all'hotel, compresa la tecnologia. Nel marzo del 2019 Hotel Tech Report ha pubblicato un articolo intitolato Questo è il motivo per cui i marchi alberghieri non dovrebbero costruire tecnologia . In quell'articolo, abbiamo affermato che i marchi alberghieri dovevano ripensare le strategie tecnologiche arcaiche per adattarsi a un mondo di microservizi, API aperte, cloud computing e insicurezza informatica. Negli anni '90, le società alberghiere costruivano i propri sistemi a causa dei vincoli dei sistemi legacy in loco, ma quel playbook non è più efficace per i moderni marchi di ospitalità. Accor ha oltre 5.200 hotel in oltre 110 paesi che operano con più di 40 marchi diversi. Quindi, come fa un'azienda di quelle dimensioni e scala a mantenere un rapido ritmo di innovazione? In questa intervista spieghiamo come Accor sfrutta una struttura organizzativa unica per guidare l'innovazione, i suoi investimenti tecnologici e tutto il resto. Analizzeremo l'approccio di Accor all'innovazione per aiutare a guidare altre catene alberghiere, marchi regionali e persino indipendenti nel modo in cui dovrebbero pensare alla tecnologia alberghiera .

Cover image

Che cos'è un sistema di gestione degli edifici?

di
Hotel Tech Report
4 mesi fa

Stai cercando una soluzione per ridurre i costi energetici e il consumo di energia del tuo hotel? I proprietari di edifici hanno bisogno di un modo efficiente per gestire le apparecchiature HVAC, i dispositivi intelligenti per edifici (Internet delle cose / IOT ), i controlli dell'illuminazione, la sicurezza e il controllo degli accessi nel tuo hotel mentre operi con un team più snello rispetto al passato? Un sistema di gestione degli edifici è fondamentale per i grandi hotel e altri edifici commerciali con complesse operazioni meccaniche ed elettroniche ad alto consumo energetico. L'efficienza energetica attraverso sistemi di controllo intelligenti può far risparmiare ai grandi edifici migliaia (e talvolta milioni) di dollari all'anno. I sistemi BMS sono al centro di qualsiasi operazione di edificio e strategia di gestione degli impianti di manutenzione preventiva. I vantaggi dell'utilizzo di un sistema di gestione degli edifici non si limitano al solo team di ingegneri; l'utilizzo di un sistema di controllo dell'edificio può ridurre i costi delle utenze, eliminare le ore di lavoro manuale, migliorare gli sforzi per la sostenibilità e persino aumentare le recensioni degli ospiti. In questo articolo, spiegheremo le caratteristiche e i potenziali vantaggi dell'utilizzo di un sistema di gestione degli edifici in modo da poter decidere se un BMS è adatto al tuo hotel.

Cover image

Cosa fa un revisore notturno in un hotel?

di
Hotel Tech Report
4 mesi fa

Se stai considerando un lavoro come revisore notturno a tempo pieno o part-time - o ti stai preparando ad assumere un revisore notturno - sei nel posto giusto. Mentre molte persone hanno familiarità con il lavoro di un agente della reception di un hotel poiché è durante il turno di giorno, le responsabilità dell'auditor notturno non sono così note nonostante forniscano posizioni di livello base altamente retribuite negli hotel. In questo articolo, spiegheremo cosa comporta un ruolo di auditor notturno, quali abilità ti prepareranno per il successo come auditor notturno e offriremo consigli per l'atterraggio di una notte.

Cover image

Chioschi per il check-in automatico per gli hotel: Guida al chiosco degli hotel 2022

di
Hotel Tech Report
2 mesi fa

Sei alle prese con un budget più ristretto nel tuo hotel, una carenza di personale o cambiando le preferenze degli ospiti verso opzioni contactless? Il settore dell'ospitalità è più limitato che mai in termini di risorse e non sei solo. Può essere difficile fornire un servizio di alto livello quando si deve far fronte a vincoli come la riduzione del personale dell'hotel a causa dell'aumento dei costi di manodopera. Tuttavia, l'esperienza dell'ospite non deve risentire se hai meno dipendenti o meno interazioni faccia a faccia. Le opzioni self-service come i chioschi per il check-in possono portare una serie di vantaggi a ospiti, dipendenti, proprietari e gestori di hotel. Tutti sanno che le prime impressioni determinano la maggior parte delle nostre percezioni su marchi e persone: l'esperienza del check-in non è diversa ed è altamente correlata alla soddisfazione generale del cliente. In questo articolo, spiegheremo cosa può fare un chiosco per il check-in automatico, come si inserisce nella tendenza degli hotel contactless e ti mostreremo come il tuo hotel può ottenere punteggi di soddisfazione degli ospiti migliori, maggiore redditività e maggiore produttività grazie implementando chioschi per il check-in automatico.