Emissioni nette zero: una guida agli edifici e alle operazioni intelligenti

Di Hotel Tech Report

Ultimo aggiornamento Maggio 17, 2022

5 minuti di lettura


descrizione dell’immagine

Sei curioso della sostenibilità e di come l'industria alberghiera può invertire la traiettoria del cambiamento climatico e del riscaldamento globale? Non è un segreto che l'industria dei viaggi sia una delle maggiori fonti di emissioni di gas serra e di emissioni di carbonio: pensa a tutti quei treni, aerei, automobili e navi. Sebbene gli hotel non siano necessariamente i maggiori contributori, i viaggiatori che soggiornano nei nostri hotel lo sono ed è per questo che è importante fare la nostra parte per ridurre le emissioni attraverso l'efficienza energetica, il riciclaggio e altre iniziative sulla proprietà a partire dallo sviluppo iniziale dei nostri edifici.

Forse hai sentito la frase "obiettivi zero netti" o " accordo di Parigi " o forse sei nuovo alla conversazione sulla riduzione delle emissioni. Poiché le preferenze dei viaggiatori si spostano verso opzioni alberghiere eco-compatibili e la crisi climatica diventa più urgente, gli albergatori come te dovrebbero iniziare a studiare soluzioni per un futuro più sostenibile per la tua struttura. Net zero è un framework per stabilire le priorità e quantificare il tuo impatto ambientale e, in questo articolo, spiegheremo come net zero è rilevante e importante per gli hotel di tutto il mondo. Entro la fine della pagina, sarai in grado di iniziare a formulare un piano per il tuo hotel per ottenere emissioni nette zero.

Cos'è Net Zero?

Prima di approfondire ulteriormente la nostra guida allo zero netto per gli hotel, definiamo innanzitutto cosa significa esattamente "zero netto". Secondo l'Agenzia per la protezione dell'ambiente, lo zero netto è il punto di equilibrio quando un edificio consuma la stessa quantità di energia che produce. Ad esempio, se un edificio ha pannelli solari sul tetto, i pannelli solari potrebbero generare la stessa quantità di energia che l'edificio utilizza per alimentare i suoi sistemi operativi, quindi l'edificio ha un consumo energetico "netto zero". I principi Net zero includono anche la riduzione al minimo della quantità di rifiuti solidi che finiscono nelle discariche e l'utilizzo responsabile dell'acqua.

Perché Net Zero è importante?

Viaggiare oggi è intrinsecamente dannoso per l'ambiente, soprattutto se si considera l'enorme quantità di anidride carbonica emessa su ogni volo dell'aereo. Gli hotel sono i secondi produttori di gas serra nel settore turistico, dopo i trasporti. Se vogliamo continuare a lavorare e goderci l'industria dei viaggi così come la conosciamo, dobbiamo trovare un percorso più sostenibile. Mentre gli albergatori non possono fare molto per l'impronta di carbonio delle compagnie aeree, noi possiamo fare la nostra parte per implementare pratiche sostenibili nelle nostre proprietà.

Ma lo zero netto non è importante solo per il futuro dell'industria dei viaggi; la sostenibilità può anche essere un fattore di reddito e un modo per distinguersi dalla concorrenza. Numerosi studi dimostrano che i viaggiatori sono sempre più alla ricerca di opzioni più sostenibili mentre viaggiano. Secondo il Rapporto sulla sostenibilità 2021 di Booking.com , l'81% degli intervistati afferma di voler prenotare alloggi sostenibili e il 61% afferma che la pandemia li ha influenzati a viaggiare in modo più sostenibile in futuro. Per soddisfare questa domanda di alloggi eco-compatibili, le aziende alberghiere globali hanno fatto passi da gigante per operare in modo più ecologico. Iberostar Hotels & Resorts, ad esempio, ha recentemente annunciato l' impegno a diventare carbon neutral entro il 2050. A causa della domanda e dell'urgenza di viaggi sostenibili, anche gli hotel net zero possono generare pubblicità significativa, come vedremo più avanti in questo articolo , che può favorire ulteriormente la crescita dei ricavi.

Scomporre la metodologia Net Zero per gli hotel

Abbiamo stabilito cos'è lo zero netto e perché è importante per gli albergatori, quindi ora possiamo approfondire lo zero netto nel contesto degli hotel. Come può un hotel raggiungere lo zero netto? Da dove inizi? Analizziamo le componenti della Metodologia Net Zero per gli Hotel, così come definita dalla Sustainability Hospitality Alliance. Questa metodologia è stata sviluppata da diverse organizzazioni di ospitalità con il contributo di molte delle migliori società alberghiere, come Four Seasons, Hilton e Marriott. Se sei seriamente intenzionato a portare il framework net zero nel tuo hotel, il manuale dettagliato di SHA è un'ottima risorsa per te e il tuo team.

La Metodologia Net Zero per gli Hotel si compone di cinque elementi:

  • Definisci la tua linea di base: come ogni obiettivo, devi capire il tuo punto di partenza prima di poter impostare un obiettivo. In questo caso, la tua linea di base è un tipico anno di attività presso il tuo hotel. La SHA consiglia di scegliere un anno piuttosto recente durante il quale hai avuto un'elevata occupazione (quindi, un elevato consumo di energia) e forse prima di fare grandi passi avanti verso la sostenibilità. In questo modo, puoi dimostrare il massimo progresso.
  • Determina le tue fonti di emissioni: un tipico hotel ha molte fonti di emissioni. L'illuminazione, il riscaldamento e il raffreddamento sono grandi, ma lo sono anche il bucato, i trasporti, il cibo e le bevande e la catena di approvvigionamento. Dopo aver stabilito tutte le fonti di emissione del tuo hotel, il passo successivo è capire chi è responsabile di ciascuna di esse: il proprietario dell'edificio, l'operatore o qualsiasi fornitore con cui lavori. È quindi possibile assegnare la priorità a ciascuna fonte di emissioni in base al potenziale impatto della sua riduzione e alla facilità con cui è possibile quantificarla. Ad esempio, l'elettricità acquistata è solitamente una fonte di emissioni ad alta priorità. Puoi facilmente quantificare l'elettricità utilizzata dal tuo hotel (anche la tua società di servizi pubblici può condividere questi dati) e l'impatto della riduzione della dipendenza dall'elettricità acquistata è grande.
  • Fissare pietre miliari: l'anno obiettivo a livello di settore per raggiungere lo zero netto è il 2050, ma ciò non significa che si possa passare da un'operazione insostenibile a uno zero netto dall'oggi al domani. Dovrai superare molte pietre miliari lungo il percorso. Alcune delle migliori pratiche per fissare le tappe intermedie sono definire un obiettivo per ciascuna fonte di emissione (elettricità, lavanderia) e un obiettivo ogni 5 anni (2025, 2030, 2035, ecc.). Queste pietre miliari ti riterranno responsabile mentre avanzi verso il grande obiettivo dello zero netto entro il 2050. Per iniziare, ecco il piano di alto livello che SHA consiglia:
    • Entro il 2025: impegnati in un piano ed essere in grado di quantificare i tuoi progressi
    • Entro il 2030: utilizzare energia rinnovabile e/o compensazioni di carbonio
    • Entro il 2035: rendi sostenibile la tua catena del valore
    • Entro il 2040: avvicinarsi a zero emissioni nette
    • Entro il 2050: raggiungi il vero zero netto
  • Quantificare e segnalare le tue emissioni: non puoi sbloccare lo zero netto nel tuo hotel senza una componente chiave: misurare il tuo impatto. Quando si quantificano le emissioni e si produce un rapporto annuale, alcune risorse possono essere utili. Il protocollo GHG Corporate Accounting and Reporting Standard e ISO 14064-1:2018 Organizational Level Quantification and Reporting of GHG Emissions and Removals contengono standard per periodi di tempo, gerarchia dei dati, metriche, misurazioni e altro ancora. Se stai segnalando diversi hotel come società di gestione o marchio, ti consigliamo di mostrare le statistiche per ogni singolo hotel e un roll-up del portafoglio.
  • Considera il tuo posto nella catena del valore: il tuo hotel non esiste nel vuoto, quindi il tuo impatto ambientale influisce anche sull'impatto ambientale dei tuoi fornitori, fornitori e attività partner. Ogni anello della catena del valore svolge un ruolo: il marchio del tuo hotel o franchisor, il tuo prestatore, i tuoi ospiti, eventuali intermediari come agenti di viaggio e OTA, media di viaggio e fornitori di beni e servizi.

Esempi Net Zero Hotel

Se la metodologia dello zero netto sembra schiacciante, potresti chiederti come qualsiasi hotel potrebbe raggiungerlo, anche entro il 2050. In effetti, alcuni hotel possono effettivamente dire di essere zero netto oggi. Il room2 Chiswick, inaugurato a dicembre 2021 a West London, è stato costruito pensando fin dall'inizio alla rete zero. L'edificio non utilizza combustibili fossili basandosi esclusivamente su energia pulita come pompe di calore geotermiche e pannelli solari per generare tutta l'elettricità necessaria per far funzionare i suoi sistemi edilizi. Ha un "tetto verde" pieno di piante e contenitori per il riciclaggio interni unici che aiutano l'hotel a evitare l'invio di rifiuti in discarica. Ma l'hotel non si ferma qui; due "sale laboratorio" sono progettate per studiare il comportamento degli ospiti e quantificare il consumo di energia in modo che l'hotel possa continuare a iterare sulle sue strategie zero netto.

Un hotel net zero ha aperto di recente anche negli Stati Uniti: The Hotel Marcel a New Haven, CT, che fa parte della Tapestry Collection by Hilton, è stato inaugurato nella primavera del 2022 e dovrebbe essere il primo hotel "Passive House" certificato nel paese . L'Hotel Marcel, che occupa un ex edificio per uffici, è completamente alimentato da elettricità prodotta da fonti rinnovabili e la struttura offre servizi eco-compatibili che gli ospiti apprezzeranno sicuramente, come i compressori Tesla e un ristorante che offre prodotti locali e vini biodinamici.

Non c'è momento migliore per iniziare a definire un piano per dare priorità alla sostenibilità nel tuo hotel. In effetti, sta diventando fondamentale, poiché sia i proprietari che gli ospiti stanno diventando più consapevoli che la sostenibilità non è solo uno slogan opzionale e piacevole da avere. Eliminare gradualmente i tuoi piccoli flaconi da toilette non è abbastanza; è tempo di fare un piano per ottenere emissioni nette zero nel tuo hotel.

Ogni operatore alberghiero deve fare la sua parte

Mentre pensi a Net Zero come qualcosa su cui le Nazioni Unite dovrebbero concentrarsi, il settore privato è fondamentale per il successo delle iniziative di azione per il clima. Il nostro ozono ha la capacità di ripararsi dai buchi che il nostro metano e le nostre emissioni globali hanno perforato. Tutto quello che dobbiamo fare è dare una pausa all'ozono in modo che possa guarire se stesso, il che raffredderà le temperature globali. Mentre alla fine vorremo trovare il modo per le emissioni negative, arrivare allo zero netto è un obiettivo audace e audace per il quale vale la pena lottare. Che tu sia un hotel nella regione vinicola della California che è stata devastata da incendi o la splendida costa dello Sri Lanka devastata dagli tsunami, le ondate di caldo e la volatilità climatica globale influiscono sulla tua attività turistica nel breve termine, quindi è importante ricordare che la politica climatica e la decarbonizzazione il raggiungimento degli obiettivi di emissione è importante per ottenere risultati aziendali anche a breve e medio termine.