Hotel Esperienza degli ospiti Trova Software

Chiave mobile e accesso senza chiave Finder

Iniziare

Software di messaggistica per gli ospiti Finder

Iniziare

Tablet in camera d'albergo Finder

Iniziare

Recenti Esperienza degli ospiti Articoli

companyCategory.thumb_description

L'industria tecnologica alberghiera lancia un'iniziativa di soccorso in Ucraina da 350.000 dollari HospitalityforPeace.org

di
Hotel Tech Report
2 mesi fa

HospitalityforPeace.org è stato lanciato attraverso un'alleanza di società di tecnologia alberghiera che si sono unite per fornire aiuto diretto alle persone colpite dalla crisi umanitaria ucraina. Il gruppo ha raccolto $ 290.500 in impegni da società di tecnologia alberghiera, società di capitali di rischio e individui nel più ampio settore alberghiero con l'obiettivo di raggiungere $ 350.000 in donazioni entro il 15 aprile. Nei prossimi 30 giorni, i membri fondatori Mews, Tidemark, M3, SiteMinder, Duetto, Impala e Hotel Tech Report abbineranno le donazioni alla campagna quando i donatori contribuiranno a una delle cause certificate su HospitalityforPeace.org . Le principali società di tecnologia alberghiera e venture capital hanno già aderito come donatori aziendali first mover come: Peakspan, Hotel Effectiveness, Oaky, ALICE, Transcendent, ProfitSword, ASG, INTELITY, Screen Pilot, Maestro, The Hotels Network, Karbon, Thynk e hotelkit. “Abbiamo assistito allo svolgersi della crisi umanitaria in Ucraina come comunità e abbiamo convenuto che non potevamo restare a guardare. Collettivamente abbiamo deciso che saremmo stati in grado di avere un impatto maggiore insieme che attraverso iniziative aziendali individuali", afferma l'organizzatore del progetto Adam Hollander, "Il fatto che entro la prima settimana dal lancio di questa iniziativa abbiamo già raccolto più di $ 290.000 è una testimonianza del rapido impatto che possiamo avere lavorando insieme come settore”. I membri del settore dell'ospitalità possono contribuire all'iniziativa condividendo il collegamento con amici e colleghi, nonché donando direttamente a una causa certificata da HospitalityforPeace.org e condividendo la ricevuta della donazione con gli organizzatori della campagna. Le donazioni individuali saranno abbinate ai partner aziendali per amplificare l'impatto di ogni dollaro raccolto. La pace globale è fondamentale per la domanda di viaggio e un conflitto europeo più ampio potrebbe potenzialmente danneggiare l'industria dei viaggi anche più del COVID. Inoltre, l'Ucraina è un centro di innovazione con centinaia di società di tecnologia alberghiera e alberghiera che impiegano ingegneri nel paese. Ogni giorno che gli ingegneri ucraini impugnano i fucili invece di scrivere codice, l'innovazione rallenta. Informazioni su HospitalityForPeace.org Hospitality for Peace è un impegno a livello di settore a donare fondi a cause umanitarie ucraine verificate. I donatori selezionano semplicemente l'organizzazione non profit certificata 501(c)3 di loro scelta e inoltrano la ricevuta della donazione all'indirizzo e-mail della campagna per l'inclusione nel programma di abbinamento. La campagna ha l'obiettivo generale di raccogliere $ 350.000 in 30 giorni.

Carica altro

Esperienza degli ospiti Categoria Comunicati Stampa

L'industria tecnologica alberghiera lancia un'iniziativa di soccorso in Ucraina da 350.000 dollari HospitalityforPeace.org

Hotel Tech Report
2 mesi fa

HospitalityforPeace.org è stato lanciato attraverso un'alleanza di società di tecnologia alberghiera che si sono unite per fornire aiuto diretto alle persone colpite dalla crisi umanitaria ucraina. Il gruppo ha raccolto $ 290.500 in impegni da società di tecnologia alberghiera, società di capitali di rischio e individui nel più ampio settore alberghiero con l'obiettivo di raggiungere $ 350.000 in donazioni entro il 15 aprile. Nei prossimi 30 giorni, i membri fondatori Mews, Tidemark, M3, SiteMinder, Duetto, Impala e Hotel Tech Report abbineranno le donazioni alla campagna quando i donatori contribuiranno a una delle cause certificate su HospitalityforPeace.org . Le principali società di tecnologia alberghiera e venture capital hanno già aderito come donatori aziendali first mover come: Peakspan, Hotel Effectiveness, Oaky, ALICE, Transcendent, ProfitSword, ASG, INTELITY, Screen Pilot, Maestro, The Hotels Network, Karbon, Thynk e hotelkit. “Abbiamo assistito allo svolgersi della crisi umanitaria in Ucraina come comunità e abbiamo convenuto che non potevamo restare a guardare. Collettivamente abbiamo deciso che saremmo stati in grado di avere un impatto maggiore insieme che attraverso iniziative aziendali individuali", afferma l'organizzatore del progetto Adam Hollander, "Il fatto che entro la prima settimana dal lancio di questa iniziativa abbiamo già raccolto più di $ 290.000 è una testimonianza del rapido impatto che possiamo avere lavorando insieme come settore”. I membri del settore dell'ospitalità possono contribuire all'iniziativa condividendo il collegamento con amici e colleghi, nonché donando direttamente a una causa certificata da HospitalityforPeace.org e condividendo la ricevuta della donazione con gli organizzatori della campagna. Le donazioni individuali saranno abbinate ai partner aziendali per amplificare l'impatto di ogni dollaro raccolto. La pace globale è fondamentale per la domanda di viaggio e un conflitto europeo più ampio potrebbe potenzialmente danneggiare l'industria dei viaggi anche più del COVID. Inoltre, l'Ucraina è un centro di innovazione con centinaia di società di tecnologia alberghiera e alberghiera che impiegano ingegneri nel paese. Ogni giorno che gli ingegneri ucraini impugnano i fucili invece di scrivere codice, l'innovazione rallenta. Informazioni su HospitalityForPeace.org Hospitality for Peace è un impegno a livello di settore a donare fondi a cause umanitarie ucraine verificate. I donatori selezionano semplicemente l'organizzazione non profit certificata 501(c)3 di loro scelta e inoltrano la ricevuta della donazione all'indirizzo e-mail della campagna per l'inclusione nel programma di abbinamento. La campagna ha l'obiettivo generale di raccogliere $ 350.000 in 30 giorni.

Aperte ufficialmente le iscrizioni agli HotelTechAwards 2022

Hotel Tech Report
5 mesi fa

Sono aperte le iscrizioni per HotelTechAwards 2022 ( hoteltechawards.com ), l'unica piattaforma di premi basata sui dati del settore che riconosce le migliori aziende tecnologiche alberghiere che vincono agli occhi dei giudici che contano di più: i loro clienti. I vincitori degli HotelTechAwards 2021 dello scorso anno includevano le migliori aziende di tecnologia alberghiera come Cloudbeds (PMS), ALICE (Guest App), Revinate (Hotel CRM), IDeaS Revenue Solutions (RMS), OTA Insight (Rate Shopper) e ASSA ABLOY Global Solutions (Mobile Chiave). "Noi di SiteMinder crediamo fortemente nell'essenza dell'apertura; è ciò che sta alla base di ciò che rappresentiamo e gli HotelTechAwards, attraverso il processo trasparente e guidato dai dati del programma, si allinea saldamente a questo valore", afferma Sankar, CEO di SiteMinder. Narayan . I sentimenti di Narayan sono rispecchiati dal co-fondatore di ALICE Alex Shashou , "Gli HotelTechAwards sono un potente marchio di approvazione per qualsiasi azienda e per gli albergatori di cui fidarsi. Apprezziamo il processo HotelTechAwards, che raccoglie migliaia di recensioni verificate da tutto il mondo ogni anno ." Le aziende competeranno per la leadership di categoria in marketing, gestione delle entrate, esperienza degli ospiti, operazioni e tecnologia di vendita. Le aziende di tecnologia alberghiera che vanno dall'hardware al software e le aziende di servizi come le agenzie di marketing digitale possono candidarsi. Decine di aziende in tutto il mondo si sono già pre-registrate al concorso. Le iscrizioni si chiudono il 1 settembre. Le votazioni si svolgeranno fino al 15 dicembre 2021 e i vincitori degli HotelTechAwards 2022 saranno annunciati il 15 gennaio 2022. "Come ex albergatore c'era in definitiva una cosa che il mio team voleva sapere sui potenziali partner tecnologici", afferma Jordan Hollander, co-fondatore di Hotel Tech Report, "Volevamo sapere cosa pensavano altri albergatori come noi dei fornitori di servizi, che erano provati e veri e che l'azienda poteva mantenere le loro promesse di vendita. Gli HotelTechAwards sono stati progettati per fare esattamente questo: aiutano gli albergatori a vedere cosa pensano onestamente persone come loro sui prodotti e sui servizi per aiutarli a prendere decisioni migliori per le loro proprietà. "

Monscierge ottiene la certificazione di supporto globale di livello III

Hotel Tech Report
5 mesi fa

Questa settimana, Monscierge ha ottenuto la certificazione Global Customer Support di livello III di Hotel Tech Report (GCSC) per i suoi investimenti in strumenti, processi e strategie per garantire il successo continuo dei suoi clienti nei quattro principali pilastri della Rubrica GCSC, tra cui: supporto preventivo, supporto reattivo, coaching e convalida del cliente.Il programma di certificazione Hotel Tech Report GCSC analizza i fornitori di software lungo le dimensioni critiche dell'infrastruttura di assistenza clienti in per aiutare gli albergatori a ridurre al minimo i rischi e massimizzare i risultati positivi nella selezione dei partner tecnologici.  Per ottenere la certificazione, le aziende devono aprire i propri sistemi interni a Hotel Tech Report per la valutazione secondo la rigorosa rubrica GCSC a 34 punti di HTR.“Elena e il team di Monscierge hanno sviluppato processi basati sui dati per facilitare da vicino il supporto preventivo e reattivo che viene accuratamente costruito da tutorial video self-service con script altamente raffinati fino al follow-up dei ticket di supporto con monitoraggio SLA integrato. In effetti, il team è così sicuro dei propri sistemi e processi che ha persino aperto il proprio strumento di rilevamento della soddisfazione dei clienti interno per condividere i propri punteggi eccellenti con Hotel Tech Report.” Adam Hollander, co-fondatore di Hotel Tech Report."L'esperienza del cliente è inserita in tutto ciò che facciamo come organizzazione. Uno dei nostri valori fondamentali è "wow" per i nostri clienti e per superare le loro aspettative. Il nostro team di assistenza clienti è chiamato il nostro team di Customer Experience, perché vogliamo che i nostri clienti abbiano la migliore esperienza che possiamo fornire. Ci concentriamo incessantemente sul rendere le cose facili e semplici per i nostri clienti. " Marcus Robinson, CEO @ MonsciergeLa seguente valutazione GCSC delinea i sistemi e i processi verificati che Monscierge ha messo in atto per educare, formare, trattenere e supportare i clienti.Riepilogo valutazione GCSC di Monscierge Punteggio rubrica: 26/34Livello di certificazione: IIIOrientamento al cliente: incentrato sul clienteRaccomandazione: altamente consigliatoDimensione del team di supporto: 5Responsabili del team di supporto: Elena Cormio, VP Customer ExperiencePeriodo di certificazione: 1 ottobre , 2020-ott 1 ottobre 2021Stack di supporto: Calendly, Zendesk, Hubspot, Slack, Google Drive, Jira, Survey Scimmia Rubrica di supporto GCSC Sezione I: Supporto preventivo  Il pilastro del supporto preventivo della Rubrica del punteggio GSCG verifica gli strumenti e i processi messi in atto dal fornitore per fornire ai clienti un facile accesso alle risorse di auto-aiuto.  Queste risorse di auto-aiuto servono come base per offrire una facile risoluzione dei problemi e per anticipare le risposte alle domande relative al prodotto prima che si presentino, fornendo un'esperienza più intuitiva e senza soluzione di continuità per i clienti.  Di seguito sono riportati gli elementi della rubrica che Hotel Tech Report ha verificato che Monscierge ha in atto per i clienti:1.1 Online knowledge base/centro assistenza: il fornitore offre ai clienti un centro assistenza ricercabile per trovare facilmente le risposte alle domande più comuni dei clienti.2.1 Video di formazione online: il fornitore offre video preregistrati a cui i clienti possono accedere 24 ore su 24, 7 giorni su 7 per l'autoapprendimento e una conoscenza più approfondita del prodotto.3.1 Visite guidate in-app: il fornitore offre visite guidate in-app incorporate nella loro interfaccia per fornire coaching e formazione agli utenti per scoprire in modo organico e accedere facilmente durante l'utilizzo del prodotto. 3.2 Suggerimenti: il fornitore offre suggerimenti e suggerimenti utili presentati quando gli utenti passano il mouse sui pulsanti e sugli elementi dell'interfaccia utente. (minimo 10 tooltip in-app)4.1 Documentazione/roadmap di implementazione: il fornitore offre ai clienti una mappa visiva dei passaggi, dei processi e delle parti interessate al momento dell'integrazione per garantire che tutte le parti interessate siano allineate per rendere il processo di implementazione più fluido.Rubrica di supporto GCSC Sezione II: Supporto reattivo Il pilastro di supporto reattivo valuta la reattività dell'azienda ai clienti e la loro capacità di risolvere rapidamente i problemi quando si presentano garantire una risposta e un servizio tempestivi ai clienti.  Di seguito sono riportati gli elementi della rubrica che Hotel Tech Report ha verificato che Monscierge ha in atto per i clienti:1.2 Trasparente processo: il fornitore ha aperto i propri sistemi a Hotel Tech Report tramite condivisione dello schermo per verificare i propri strumenti e processi in atto per fornire assistenza ai clienti.1.3 Supporto e-mail o supporto telefonico: fornitore di almeno uno dei metodi tradizionali dei canali di assistenza clienti, e-mail o supporto telefonico (canali aggiuntivi: telefono, chat, e-mail)< li dir="ltr">1.4 Supporto multilingue: il fornitore offre supporto nelle lingue in cui ha clienti attivi (inglese, spagnolo, francese, italiano) 1.5 Supporto mirato e strumento di gestione dei ticket: il fornitore utilizza un software di assistenza clienti professionale dotato di funzionalità per gestire efficacemente i ticket di supporto, follow-up , esca lazioni e analisi.2.2 Supporto per chat dal vivo: il fornitore offre un sito web o una chat dal vivo in-app come alternativa canale di assistenza clienti.3.3 SLA contrattuali: il fornitore ha i termini del contratto sul livello di servizio (SLA) in vigore nel cliente contratti per garantire il mantenimento dei livelli di servizio.3.5 Tracciamento delle richieste di funzionalità: il fornitore offre la possibilità ai clienti di inviare facilmente richieste di funzionalità e dispone di una metodologia per l'escalation delle funzionalità ad alta priorità.4.5 Monitoraggio del contratto SLA verificato : Il fornitore ha i termini SLA completamente integrati nel proprio software di assistenza clienti che dispone di notifiche automatiche che garantiscono che gli SLA siano monitorati e rispettati.  Rubrica di supporto GCSC Sezione III: Successo del cliente & CoachingAnche se la soddisfazione dei clienti è comunemente considerata dalle aziende di software come la priorità assoluta, tenerli ben informati è altrettanto importante. Il terzo pilastro della Rubrica GCSC identifica i modi principali in cui i fornitori informano, educano e addestrano i propri clienti a realizzare risultati di successo con i loro prodotti.  Di seguito sono riportati gli elementi della rubrica che Hotel Tech Report ha verificato che Monscierge ha in atto per i clienti:1.7 Cliente monitoraggio della soddisfazione (es. sondaggi NPS, CSAT): il fornitore dispone di processi per monitorare regolarmente la soddisfazione del cliente.2.3 Aggiornamenti/modifiche del prodotto (note di rilascio/log delle modifiche): il fornitore offre una documentazione solida e facilmente accessibile degli aggiornamenti delle funzionalità e dei miglioramenti del prodotto per educare i clienti su nuovi modi per massimizzare l'utilizzo del prodotto.2.4 Check-in di successo trimestrali: il fornitore offre [almeno] check-in di successo dei clienti trimestrali per esaminare i progressi, condividere le migliori pratiche e garantire che i clienti abbiano successo e siano soddisfatti il prodotto o il servizio.3.6 Report sulle prestazioni: il fornitore offre report e analisi per mostrare ai clienti il ​​valore del pro condotto o servizio.3.4 Servizi gestiti: il fornitore offre consulenza aggiuntiva e servizi gestiti per aiutare i clienti a massimizzare il loro utilizzo del prodotto. Rubrica di supporto GCSC Sezione IV: Convalida del cliente La rubrica in 34 punti del GCSC e la verifica dell'Hotel Tech Report degli strumenti e dei processi interni convalidano i sistemi del fornitore in essere; tuttavia, la convalida del successo di questi strumenti e processi può essere convalidata in modo più significativo dalle prospettive imparziali dei clienti albergatori reali.  Questo pilastro esamina le recensioni imparziali verificate dei clienti e i punteggi di soddisfazione per convalidare che i processi in atto funzionino agli occhi dei clienti in base alle loro valutazioni di soddisfazione.  Di seguito sono riportati gli elementi della rubrica che Hotel Tech Report ha verificato che Monscierge ha in atto per i clienti:4.11 Pubblico Convalida del feedback: il fornitore mostra relazioni con i clienti esemplari ed è tra i migliori in Hotel Tech Report con più di 100 recensioni dei clienti verificate.4.12 4.7-avg. Valutazione dell'assistenza clienti: il fornitore ha eccellenti valutazioni dell'assistenza clienti con una media superiore a 4.5/5 su tutte le recensioni dei clienti. 4.13 Fiducia del fornitore: il fornitore ha rivelato i propri punteggi di soddisfazione del cliente interno privato a Hotel Tech Report, mostrando un alto grado di fiducia nella propria infrastruttura di supporto e nei risultati che possono essere un forte indicatore di trasparenza e relazioni positive tra fornitore e cliente. Informazioni su Hotel Tech Report Global Customer Support Certification (GCSC)Il supporto è uno degli aspetti più critici del processo di selezione dei fornitori, eppure storicamente non c'è mai stato un modo per conoscere la qualità del supporto di un'azienda, fino ad ora. Utilizzando il framework proprietario di Hotel Tech Report, le aziende vengono valutate lungo quattro dimensioni chiave: supporto preventivo, supporto reattivo, coaching/successo e convalida del cliente per fornire agli albergatori livelli di trasparenza senza precedenti per identificare più facilmente i migliori partner tecnologici. Per ulteriori informazioni, visitare: https://partners.hoteltechreport.com/global-support- certificazione/

15 aziende tecnologiche collaborano per risolvere il problema da miliardi di dollari del settore alberghiero

Hotel Tech Report
5 mesi fa

15 aziende tecnologiche si sono unite per creare trasparenza per gli acquirenti di tecnologia alberghiera in tutto il mondo. L'iniziativa, facilitata da Hotel Tech Report, valuta i processi di assistenza clienti dei fornitori di software per hotel su più di 30 variabili chiave per aiutare gli acquirenti a prendere decisioni migliori per i partner. Ogni anno i proprietari di hotel perdono miliardi di dollari a causa dei tempi di inattività del software e delle funzionalità inutilizzate. Sfruttando la nuova certificazione GCSC Global Customer Support, gli albergatori possono entrare con sicurezza in nuove partnership tecnologiche con trasparenza nei sistemi di supporto in atto per mitigare tali problemi. Il software inevitabilmente non funziona e un ottimo supporto clienti è la migliore difesa contro forti perdite. Gli albergatori che lavorano con fornitori certificati di supporto per i report tecnici degli hotel sanno anche che questi partner hanno investito in materiali e contenuti di formazione per garantire che i loro team dispongano di tutto il necessario per ottenere risultati di successo. La certificazione crea responsabilità nella comunità dei fornitori per mantenere i più alti livelli di servizio per i clienti attraverso un audit annuale da parte degli analisti di Hotel Tech Report, la più grande piattaforma di ricerca tecnologica del mondo e comunità online per l'industria alberghiera globale. Aziende leader come Mews Systems, OTA Insight e IDeaS Revenue Solutions sono state le principali sostenitrici di questo nuovo standard di settore che apre la strada a migliori relazioni tra le aziende tecnologiche e i loro clienti alberghieri. “Inizialmente siamo arrivati ​​a Hotel Tech Report con un concetto semplice. La nostra ipotesi era che le aziende con un ottimo supporto clienti sarebbero state felici di garantire la piena trasparenza sui loro KPI di supporto con Hotel Tech Report e che le aziende con un supporto scadente non avrebbero mai dato quel tipo di accesso. Il team di HTR ha dato vita a questo concetto e siamo orgogliosi di dare piena trasparenza al modo in cui coinvolgiamo, educhiamo e supportiamo i nostri clienti su scala globale. In definitiva, questa certificazione di supporto è un modo semplice per gli albergatori di identificare le aziende che trattano davvero i loro clienti come partner: è un punto di svolta per il settore", afferma Richard Valtr, fondatore di Mews Systems. I responsabili delle decisioni dei gruppi alberghieri spesso trascorrono mesi a ricercare funzionalità e prezzi delle funzionalità del software, ma raramente sono in grado di sviluppare approfondimenti su come cambia la relazione e sul livello di supporto che il loro team riceverà una volta firmato il contratto. “Gli albergatori sono costantemente valutati da soggetti come JD Power e AAA per il servizio che offrono agli ospiti, il che alla fine aiuta gli ospiti a trovare i migliori hotel. Con questa iniziativa, gli albergatori possono ora beneficiare della tranquillità che deriva dal sapere che i loro futuri fornitori non solo sono stati preventivamente controllati per un'assistenza clienti professionale prima del lock-in del contratto, ma possono anche conoscere facilmente quali strumenti e processi sono più importante e in cui i potenziali fornitori hanno investito per aiutarli ad avere successo oltre la chiusura dell'affare.” ~Adam Hollander, Hotel Tech Report Una scarsa assistenza clienti è incredibilmente costosa sia per gli acquirenti che per i venditori di software per hotel. Per gli acquirenti, una scarsa assistenza clienti da parte dei fornitori di tecnologia può portare a perdite di entrate, scarsa soddisfazione degli ospiti e ROI deboli sulla spesa tecnologica. “Quando un motore di prenotazione non funziona, gli albergatori possono perdere migliaia di dollari al minuto. Cosa succede se ci vogliono 24 ore per raggiungere il team di supporto del fornitore e risolvere il problema? Gli albergatori raramente anticipano, figuriamoci, calcolano questo tipo di costi quando si iscrivono a un nuovo fornitore perché sono fuori vista e fuori di testa. Quando succede a loro, vanno nel panico e vorrebbero saperlo in anticipo", dice Hollander. Un altro vantaggio di solidi processi di coinvolgimento dei clienti è la massimizzazione della funzionalità delle funzionalità del software. Uno studio condotto su 3,8 milioni di utenti di software mostra che 30 miliardi di dollari vengono sprecati ogni anno in software inutilizzato solo negli Stati Uniti. I fornitori che soddisfano la certificazione di supporto di Hotel Tech Report sono stati pre-verificati per gli strumenti e i processi necessari per garantire che i team degli hotel siano adeguatamente formati su tutte le funzionalità delle funzionalità che in definitiva li aiutano a massimizzare i loro investimenti nel software e ottenere un ROI più elevato sulla spesa del software. "Il 45% delle funzionalità software nel settore SaaS non viene mai utilizzato. Questo è un enorme spreco. Sebbene le statistiche sull'utilizzo di OTA Insight mostrino che le funzionalità intuitive dei nostri strumenti sono utilizzate molto bene, ci impegniamo per qualcosa di più della semplice fornitura di software che funzioni correttamente; ci impegniamo a garantire che i clienti possano massimizzare i loro investimenti garantendo che i nostri prodotti e le nostre funzionalità siano semplici, intuitivi e aggiungano valore. Con una forte attenzione al feedback e all'input dei clienti, questo informa il nostro continuo sviluppo del prodotto ", afferma James Parsons di OTA Insight . I membri fondatori della certificazione GCSC Customer Support si sono radunati in tutto il mondo per dare vita a questa iniziativa. Ciascun membro fondatore ha concesso a Hotel Tech Report l'accesso ai propri sistemi interni per consentire al team di valutare l'erogazione del servizio con il proprio framework di certificazione di supporto proprietario. I membri fondatori della certificazione di supporto globale includono: Mews Systems (Praga) IDeaS (Minneapolis) OTA Insight (Londra) TrustYou (Monaco) Viaggiatore (New York) Hotelchamp (Amsterdam) Oaky (Amsterdam) Revinate (San Francisco) D-EDGE (Parigi) Pace (Londra) Apicoltore (Zurigo) RevControl (Eindhoven) Efficacia alberghiera (Atlanta) GuestRevu (Port Alfred) Stardekk (Brugge) La certificazione GCSC Global Customer Support è ora attiva per consentire ai fornitori di tecnologia alberghiera di richiedere la certificazione. In questa stagione economica, per la prima volta in assoluto, gli acquirenti di tecnologia alberghiera possono facilmente controllare l'assistenza clienti per i futuri fornitori e accedere ai dettagli della certificazione del supporto direttamente dai profili aziendali su Hotel Tech Report. Scopri di più sulla certificazione

Carica altro