Hotel Riunioni ed eventi Trova Software

Software per la gestione delle vendite di gruppo Finder

Iniziare

RFP e software di gestione delle proposte Finder

Iniziare

Piattaforme di prenotazione di sedi online Finder

Iniziare

Recenti Riunioni ed eventi Articoli

companyCategory.thumb_description

L'industria tecnologica alberghiera lancia un'iniziativa di soccorso in Ucraina da 350.000 dollari HospitalityforPeace.org

di
Hotel Tech Report
2 mesi fa

HospitalityforPeace.org è stato lanciato attraverso un'alleanza di società di tecnologia alberghiera che si sono unite per fornire aiuto diretto alle persone colpite dalla crisi umanitaria ucraina. Il gruppo ha raccolto $ 290.500 in impegni da società di tecnologia alberghiera, società di capitali di rischio e individui nel più ampio settore alberghiero con l'obiettivo di raggiungere $ 350.000 in donazioni entro il 15 aprile. Nei prossimi 30 giorni, i membri fondatori Mews, Tidemark, M3, SiteMinder, Duetto, Impala e Hotel Tech Report abbineranno le donazioni alla campagna quando i donatori contribuiranno a una delle cause certificate su HospitalityforPeace.org . Le principali società di tecnologia alberghiera e venture capital hanno già aderito come donatori aziendali first mover come: Peakspan, Hotel Effectiveness, Oaky, ALICE, Transcendent, ProfitSword, ASG, INTELITY, Screen Pilot, Maestro, The Hotels Network, Karbon, Thynk e hotelkit. “Abbiamo assistito allo svolgersi della crisi umanitaria in Ucraina come comunità e abbiamo convenuto che non potevamo restare a guardare. Collettivamente abbiamo deciso che saremmo stati in grado di avere un impatto maggiore insieme che attraverso iniziative aziendali individuali", afferma l'organizzatore del progetto Adam Hollander, "Il fatto che entro la prima settimana dal lancio di questa iniziativa abbiamo già raccolto più di $ 290.000 è una testimonianza del rapido impatto che possiamo avere lavorando insieme come settore”. I membri del settore dell'ospitalità possono contribuire all'iniziativa condividendo il collegamento con amici e colleghi, nonché donando direttamente a una causa certificata da HospitalityforPeace.org e condividendo la ricevuta della donazione con gli organizzatori della campagna. Le donazioni individuali saranno abbinate ai partner aziendali per amplificare l'impatto di ogni dollaro raccolto. La pace globale è fondamentale per la domanda di viaggio e un conflitto europeo più ampio potrebbe potenzialmente danneggiare l'industria dei viaggi anche più del COVID. Inoltre, l'Ucraina è un centro di innovazione con centinaia di società di tecnologia alberghiera e alberghiera che impiegano ingegneri nel paese. Ogni giorno che gli ingegneri ucraini impugnano i fucili invece di scrivere codice, l'innovazione rallenta. Informazioni su HospitalityForPeace.org Hospitality for Peace è un impegno a livello di settore a donare fondi a cause umanitarie ucraine verificate. I donatori selezionano semplicemente l'organizzazione non profit certificata 501(c)3 di loro scelta e inoltrano la ricevuta della donazione all'indirizzo e-mail della campagna per l'inclusione nel programma di abbinamento. La campagna ha l'obiettivo generale di raccogliere $ 350.000 in 30 giorni.

companyCategory.thumb_description

Che cosa significa SMERF nel settore alberghiero?

di
Hotel Tech Report
5 mesi fa

Mi dispiace deluderti, ma i piccoli personaggi blu dei cartoni animati non sono i protagonisti di questo articolo: lo sono le tattiche del direttore delle vendite dell'hotel. SMERF (o il mercato SMERF) ha un significato completamente diverso in un contesto di ospitalità - uno che esploreremo nei prossimi paragrafi. Stai cercando di diversificare il tuo business mix? Stai cercando di riempire alcune stanze in bassa stagione? Alla fine di questo articolo, avrai acquisito una conoscenza approfondita di SMERF nel settore dell'ospitalità, quali vantaggi può portare l'attività di SMERF al tuo hotel e come il tuo hotel può attirare ospiti e funzioni SMERF. Cos'è SMERF (Sociale, Militare, Educativo, Religioso, Fraterno)? Ok, scomponiamo quell'acronimo. SMERF sta per gruppi sociali, militari, educativi, religiosi e fraterni. Anche i gruppi relativi a sport, intrattenimento e ricreazione, come le squadre sportive delle scuole superiori, rientrano in questa categoria. Gli eventi SMERF comuni includono matrimoni, riunioni di famiglia, seminari religiosi e riunioni per organizzazioni come Elks o Rotary Club. Gli organizzatori di eventi di hotel come Marriott e Hilton vicino a centri congressi e CVB (convention & visitor bureau) comprendono il potere del business SMERF tanto quanto chiunque altro. Questi gruppi prenotano spazi per eventi, blocchi di camere e cibo e bevande come fanno i gruppi aziendali, ma ci sono alcune differenze chiave. A differenza dei viaggiatori di gruppo aziendali, gli ospiti SMERF generalmente pagano il proprio conto (piuttosto che addebitare la carta di credito aziendale). Tuttavia, il segmento SMERF è noto per essere più sensibile al prezzo rispetto ai viaggiatori d'affari poiché gli ospiti pagano di tasca propria per le loro spese. Un'altra caratteristica degna di nota di SMERF è che questi ospiti non viaggiano o prenotano spazi per eventi per funzioni aziendali, le prenotazioni di SMERF spesso cadono al di fuori del normale orario di lavoro, di notte, nei fine settimana o durante i periodi di vacanza. Principali vantaggi di SMERF Ti starai chiedendo perché concentrarti sugli incontri SMERF se gli ospiti sono più attenti al prezzo rispetto al tuo viaggiatore d'affari medio di alto livello. Anche se le prenotazioni SMERF non riempiranno le tue suite attico, questo segmento presenta numerosi vantaggi interessanti. Offrire incentivi a questo segmento di mercato può essere un ottimo modo per riempire le stanze di livello inferiore e aumentare l'occupazione (anche ADR sulle stanze invendute) nella tua proprietà: Soddisfare i periodi di necessità al di fuori dell'orario di lavoro: poiché gli eventi SMERF si verificano in genere al di fuori dell'orario di lavoro, questo segmento può essere un complemento perfetto per l'attività aziendale esistente di un hotel. Il ristorante del tuo hotel si riempie durante il pranzo ma rimane vuoto la sera? Il tuo RevPAR è generalmente più basso nelle notti del fine settimana? SMERF può aiutarti a colmare queste lacune con eventi che si tengono nelle notti e nei fine settimana. Riempi i periodi fuori stagione: oltre a prenotare al di fuori dell'orario di lavoro, i gruppi SMERF possono anche guidare gli affari durante la bassa stagione. Poiché SMERF è un segmento più sensibile al prezzo, questi gruppi cercano l'offerta migliore. Con gli studenti che pagano di tasca propria, il team locale di Model UN probabilmente non vorrà tenere il vertice nel fine settimana più affollato e costoso dell'anno. Invece, sceglieranno una data meno costosa, che potrebbe essere esattamente quando hai bisogno di un piccolo aumento dell'occupazione. Segmento di gruppo affidabile: SMERF è un segmento affidabile in tutte le condizioni di mercato. I viaggi e le tendenze economiche possono variare di anno in anno e le convenzioni in tutta la città possono andare e venire, ma il clan Smith terrà ancora la sua riunione di famiglia annuale e il club di scacchi locale ospiterà ancora il suo torneo annuale. I matrimoni, in particolare, sono più “a prova di recessione” delle funzioni aziendali; quando le aziende stringono la cinghia o ridimensionano le conferenze, le coppie continuano a dare il massimo nel grande giorno con cibi e bevande stravaganti, audiovisivi e decorazioni.. Le dimensioni, i budget e le esigenze variano: sebbene i gruppi SMERF abbiano molte caratteristiche simili, nessun gruppo SMERF è uguale. Sono disponibili in tutte le dimensioni e con una vasta gamma di esigenze e budget. Pertanto, gli hotel di tutte le dimensioni e fasce di prezzo possono rivolgersi a gruppi SMERF. Anche se il tuo hotel ha offerte limitate di cibo e bevande o spazi per eventi di base, potrebbe essere perfetto per un gruppo SMERF. Con questi vantaggi, SMERF può essere un modo strategico per riempire i periodi di bisogno e bloccare gli eventi ripetuti che si verificano anno dopo anno. In che modo il tuo hotel può attirare più affari SMERF? Il primo passo per lanciare una strategia SMERF è comprendere la tua attività SMERF esistente. Che tipo di gruppi SMERF stanno già prenotando il tuo hotel? Cosa puoi fare per incoraggiare le prenotazioni ripetute dagli stessi gruppi? Coltivare le relazioni che hai già è un ottimo modo per assicurarti prenotazioni future e per aiutarti a capire cosa ha attirato quei gruppi nel tuo hotel in primo luogo. Questa conoscenza ti aiuterà a commercializzare efficacemente la tua proprietà a nuovi gruppi. Successivamente, puoi pensare a nuovi lead da perseguire. Ci sono gruppi locali simili ai gruppi che sono stati con te in passato? Ad esempio, se hai sviluppato una forte relazione con un club di scacchi locale, forse il club di bridge locale potrebbe essere una buona pista per indagare. Oltre a contattare direttamente organizzazioni, club o team, puoi sponsorizzare o partecipare a fiere o lavorare con l'organizzazione di marketing locale della destinazione o l'ufficio congressi e visitatori per spargere la voce sul tuo hotel. Quando avvii il processo di prospezione, ricorda che è improbabile che i tuoi contatti SMERF siano pianificatori di riunioni professionali; spesso dedicano il loro tempo volontariamente e forse non hanno mai prenotato un blocco di stanze o firmato un BEO prima. Prendersi un po' di tempo in più per spiegare il processo, rispondere alle domande e offrire consigli può fare molto in queste relazioni. Sebbene, dal punto di vista numerico, gli eventi SMERF possano sembrare meno importanti di un grande evento aziendale, questi eventi possono essere incredibilmente importanti per i partecipanti. Gli ospiti di SMERF saranno lieti di vedere lo staff dell'hotel trattare il loro evento con lo stesso livello di cura e attenzione di un evento di qualsiasi azienda Fortune 500. E tutti gli extra che puoi aggiungere, come i trasferimenti aeroportuali gratuiti o un upgrade per un ospite d'onore, ti aiuteranno a garantire la ripetizione degli affari. Non esiste una ricetta perfetta per il successo con SMERF, quindi è fondamentale imparare man mano che procedi. Dopo ogni evento, assicurati di chiedere feedback agli ospiti e ai dipendenti per determinare cosa hai fatto bene e dove puoi migliorare. Hai domande su SMERF? Facci sapere!

companyCategory.thumb_description

MeetingPackage ottiene la certificazione di supporto globale di livello III

di
Hotel Tech Report
5 mesi fa

Questa settimana, MeetingPackage ha ottenuto la certificazione Global Customer Support (GCSC) di livello III di Hotel Tech Report per i suoi investimenti in strumenti, processi e strategie per garantire il successo continuo dei suoi clienti attraverso i quattro pilastri chiave della Rubrica GCSC, tra cui: supporto, supporto reattivo, coaching e validazione del cliente. Il programma di certificazione Hotel Tech Report GCSC analizza i fornitori di software lungo le dimensioni critiche dell'infrastruttura di assistenza clienti al fine di aiutare gli albergatori a ridurre al minimo i rischi e massimizzare i risultati positivi durante la selezione dei partner tecnologici. Per ottenere la certificazione, le aziende devono aprire i propri sistemi interni a Hotel Tech Report per la valutazione secondo la rigorosa rubrica GCSC di 34 punti di HTR. “Essendo uno dei pochi prodotti completamente self-service nel panorama tecnologico alberghiero che puoi letteralmente registrarti e iniziare a utilizzare senza mai parlare con qualcuno in MeetingPackage, il team ha affinato la propria esperienza del cliente fin dal primo clic nel prodotto. Proprio quando ti registri hai un coinvolgente assistente digitale interattivo che ti guida attraverso ogni fase del processo e mentre gli hotel scalano il loro utilizzo del prodotto, il team è lì come un vero partner che fornisce approfondite revisioni trimestrali aziendali (QBR), monitorando da vicino il contratto SLA ed è disponibile con un clic di un pulsante tramite live chat. La combinazione di investimenti in strumenti e processi self-service in tandem con un servizio altamente accessibile da parte del team MeetingPackage li rende un vero partner a lungo termine su cui gli albergatori possono contare", il co-fondatore di Hotel Tech Report Adam Hollander. "MeetingPackage insieme ai nostri clienti e potenziali clienti stanno costruendo il miglior prodotto nel mercato globale per vendere e distribuire l'inventario delle sale riunioni per sedi e hotel. Mettiamo i nostri clienti e potenziali clienti al centro della nostra assistenza clienti. Siamo costantemente alla ricerca di feedback su tutte le interazioni che abbiamo non solo con i nostri clienti, ma anche con i nostri potenziali clienti. Il nostro obiettivo è avere il miglior prodotto sul mercato e quindi i feedback provenienti dai nostri clienti e potenziali costituiscono gran parte delle nostre discussioni quotidiane su come possiamo migliorare l'esperienza e il feedback hanno spesso un impatto sulla roadmap di sviluppo del prodotto." Joonas Ahola - CEO e fondatore, CEO @ MeetingPackage La seguente valutazione GCSC delinea i sistemi e i processi verificati che MeetingPackage ha messo in atto per educare, formare, trattenere e supportare i clienti. Riepilogo della valutazione GCSC di MeetingPackage Punteggio della rubrica: 27/34 Livello di certificazione: III Orientamento al cliente: Customer Centric Raccomandazione: altamente raccomandato Dimensione del team di supporto: 6 Leader del team di supporto: Abbie Michaelson, COO Periodo di certificazione: dicembre 2021 - dicembre 2022 Stack di supporto: Hubspot, Jira, UserFlow, Loom, Pingdom, Google Docs Rubrica di supporto GCSC Sezione I: Supporto preventivo Il pilastro del supporto preventivo della Rubrica del punteggio GSCG verifica gli strumenti e i processi messi in atto dal fornitore per fornire ai clienti un facile accesso alle risorse di auto-aiuto. Queste risorse di auto-aiuto servono come base per offrire una facile risoluzione dei problemi e per anticipare le risposte alle domande relative al prodotto prima che si presentino, fornendo un'esperienza più intuitiva e senza soluzione di continuità per i clienti. Di seguito sono riportati gli elementi della rubrica che Hotel Tech Report ha verificato che MeetingPackage ha messo in atto per i clienti: 1.1 Knowledge base/Centro assistenza online: il fornitore offre un centro assistenza in cui è possibile effettuare ricerche per consentire ai clienti di trovare facilmente le risposte alle domande comuni dei clienti. 2.1 Video di formazione online: il fornitore offre video preregistrati a cui i clienti possono accedere 24 ore su 24, 7 giorni su 7, per l'autoapprendimento e una conoscenza più approfondita del prodotto. 3.1 Visite guidate in-app: il fornitore offre visite guidate in-app incorporate nella loro interfaccia per fornire coaching e formazione agli utenti per scoprire in modo organico e accedere facilmente durante l'utilizzo del prodotto. 3.2 Suggerimenti: il fornitore offre suggerimenti e suggerimenti utili presentati quando gli utenti passano il mouse sui pulsanti e sugli elementi dell'interfaccia utente nell'interfaccia. (minimo 10 suggerimenti in-app) 4.1 Documentazione/roadmap di implementazione: il fornitore offre ai clienti una mappa visiva dei passaggi, dei processi e delle parti interessate al momento dell'onboarding per garantire che tutte le parti interessate siano allineate per rendere il processo di implementazione più fluido. Rubrica di supporto GCSC Sezione II: Supporto reattivo Il pilastro del supporto reattivo valuta la reattività dell'azienda ai clienti e la loro capacità di risolvere rapidamente i problemi quando si presentano, garantendo una risposta e un servizio tempestivi ai clienti. Di seguito sono riportati gli elementi della rubrica che Hotel Tech Report ha verificato che MeetingPackage ha messo in atto per i clienti: 1.2 Processo trasparente: il fornitore ha aperto i propri sistemi a Hotel Tech Report tramite condivisione dello schermo per verificare i propri strumenti e processi in atto per fornire assistenza ai clienti. 1.3 Supporto via e-mail o supporto telefonico: fornitore di almeno uno dei metodi tradizionali dei canali di assistenza clienti, e-mail o supporto telefonico (canali aggiuntivi: telefono, chat, e-mail) 1.4 Supporto multilingue: il fornitore offre supporto nelle lingue in cui ha clienti attivi (inglese, finlandese, svedese, spagnolo, francese, tedesco, italiano) 1.5 Supporto mirato e strumento di gestione dei ticket: il fornitore utilizza un software di assistenza clienti professionale dotato di funzionalità per gestire in modo efficace ticket di supporto, follow-up, escalation e analisi. 2.2 Supporto tramite chat dal vivo: il fornitore offre un sito Web o una chat dal vivo in-app come canale di assistenza clienti alternativo. 3.3 SLA del contratto: il fornitore dispone di termini di accordo sul livello di servizio (SLA) nei contratti del cliente per garantire che i livelli di servizio siano rispettati. 3.5 Tracciamento delle richieste di funzionalità: il fornitore offre la possibilità ai clienti di inviare facilmente richieste di funzionalità e dispone di una metodologia per l'escalation delle funzionalità ad alta priorità. 4.5 Monitoraggio SLA del contratto verificato: il fornitore ha i termini SLA completamente integrati nel software di assistenza clienti che dispone di notifiche automatiche che garantiscono che gli SLA siano monitorati e rispettati. Rubrica di supporto GCSC Sezione III: Successo del cliente e coaching Mentre la soddisfazione dei clienti è comunemente considerata dalle aziende di software come la priorità assoluta, tenerli ben informati è di uguale importanza. Il terzo pilastro della Rubrica GCSC identifica i modi chiave in cui i fornitori informano, educano e addestrano i loro clienti a realizzare risultati di successo con i loro prodotti. Di seguito sono riportati gli elementi della rubrica che Hotel Tech Report ha verificato che MeetingPackage ha messo in atto per i clienti: 1.7 Monitoraggio della soddisfazione del cliente (es. sondaggi NPS, CSAT): il fornitore dispone di processi per monitorare regolarmente la soddisfazione del cliente. 2.3 Aggiornamenti/modifiche del prodotto (note di rilascio/log delle modifiche): il fornitore offre una documentazione solida e facilmente accessibile degli aggiornamenti delle funzionalità e dei miglioramenti del prodotto per educare i clienti su nuovi modi per massimizzare l'utilizzo del prodotto. 2.4 Check-in di successo trimestrali: il fornitore offre [almeno] check-in di successo dei clienti trimestrali per esaminare i progressi, condividere le migliori pratiche e garantire che i clienti abbiano successo e siano soddisfatti del prodotto o del servizio. 3.6 Report sulle prestazioni: il fornitore offre report e analisi per mostrare ai clienti il valore del prodotto o del servizio. 3.4 Servizi gestiti: il fornitore offre consulenza aggiuntiva e servizi gestiti per aiutare i clienti a massimizzare l'utilizzo del prodotto. 4.9 Software dedicato per il monitoraggio del successo del cliente: il fornitore utilizza un software dedicato per il successo del cliente per monitorare l'utilizzo del prodotto e istruire gli utenti ad avere successo con il prodotto. Rubrica di supporto GCSC Sezione IV: Convalida del cliente La rubrica in 34 punti del GCSC e la verifica degli strumenti e dei processi interni dell'Hotel Tech Report convalidano i sistemi del fornitore in essere; tuttavia, la convalida del successo di questi strumenti e processi può essere convalidata in modo più significativo dalle prospettive imparziali dei veri clienti degli albergatori. Questo pilastro esamina le recensioni imparziali verificate dei clienti e i punteggi di soddisfazione per convalidare che i processi in atto funzionino agli occhi dei clienti in base alle loro valutazioni di soddisfazione. Di seguito sono riportati gli elementi della rubrica che Hotel Tech Report ha verificato che MeetingPackage ha messo in atto per i clienti: 3.7 Convalida del feedback pubblico: il fornitore mostra relazioni con i clienti esemplari ed è tra i migliori in Hotel Tech Report con oltre 50 recensioni dei clienti verificate. 4.12 4.5+ media valutazione dell'assistenza clienti: il fornitore ha valutazioni eccezionali dell'assistenza clienti con una media superiore a 4.5/5 su tutte le recensioni dei clienti. 4.13 Fiducia del fornitore: il fornitore ha rivelato i propri punteggi di soddisfazione del cliente interno privato a Hotel Tech Report, mostrando un alto grado di fiducia nella propria infrastruttura di supporto e nei risultati che possono essere un forte indicatore di trasparenza e relazioni positive tra fornitore e cliente. Informazioni su Hotel Tech Report Certificazione dell'assistenza clienti globale (GCSC) Il supporto è uno degli aspetti più critici del processo di selezione dei fornitori, eppure storicamente non c'è mai stato un modo per conoscere la qualità del supporto di un'azienda, fino ad ora. Utilizzando il framework proprietario di Hotel Tech Report, le aziende vengono valutate lungo quattro dimensioni chiave: supporto preventivo, supporto reattivo, coaching/successo e convalida del cliente per fornire agli albergatori livelli di trasparenza senza precedenti per identificare più facilmente i migliori partner tecnologici. Per ulteriori informazioni, visitare: https://partners.hoteltechreport.com/global-support-certification/

companyCategory.thumb_description

Event Temple ottiene la certificazione di supporto globale di livello III

di
Hotel Tech Report
5 mesi fa

Questa settimana, Event Temple ha ottenuto la Certificazione Global Customer Support di livello III di Hotel Tech Report (GCSC) per i suoi investimenti in strumenti, processi e strategie per garantire il successo continuo dei suoi clienti attraverso i quattro dei pilastri chiave della Rubrica GCSC, tra cui: pre- supporto emptive, supporto reattivo, coaching e convalida del cliente. Il programma di certificazione Hotel Tech Report GCSC analizza i fornitori di software lungo le dimensioni critiche dell'infrastruttura di assistenza clienti al fine di aiutare gli albergatori a ridurre al minimo i rischi e massimizzare i risultati positivi nella selezione dei partner tecnologici. Per ottenere la certificazione, le aziende devono aprire i propri sistemi interni a Hotel Tech Report per la valutazione secondo la rigorosa rubrica GCSC di 34 punti di HTR. “L'operazione di successo dei clienti di Event Temple si concentra su ciò che il loro team definisce creando un'"esperienza senza sforzo" il cui obiettivo principale è eliminare ogni attrito nell'esperienza del cliente. Mantenere quella promessa richiede un notevole investimento di tempo, denaro ed energia ea tal fine è chiaro che il team di Event Temple ha funzionato perfettamente. Tutto, dal loro approccio continuo alla gestione della conoscenza di cui il loro capo dipartimento è certificato KCS, al loro continuo processo di monitoraggio della soddisfazione, alla loro assunzione irreggimentata e alla prioritizzazione del feedback dei clienti, è la prova che gli hotel che scelgono di lavorare con Event Temple si troveranno nelle mani di un vero partner a lungo termine che ha i suoi interessi al centro dell'organizzazione, del prodotto e dei processi.” Adam Hollander, co-fondatore di Hotel Tech Report. “Rilasciamo costantemente nuove funzionalità e iterazioni del nostro software in base al feedback dei clienti e alle tendenze del settore. Vogliamo assicurarci che tutti i nostri clienti di vecchia data siano a conoscenza di tutti i cambiamenti che sono avvenuti nel nostro sistema da quando sono stati inizialmente inseriti", ha affermato Perry. "Abbiamo sviluppato un bootcamp di riqualificazione per i nostri clienti legacy per garantire che dispongano degli strumenti necessari per sfruttare il software al massimo delle sue potenzialità". "Il nostro obiettivo è fornire ai nostri clienti gli strumenti e l'istruzione necessari in modo che possano essere leader di vendita nei rispettivi mercati. Adottiamo un approccio incentrato sul cliente con più punti di contatto durante il loro tempo con Event Temple. In definitiva, vediamo i nostri clienti come un'estensione della nostra azienda: abbiamo successo quando loro hanno successo." Bob Graham, CEO di Event Temple. La seguente valutazione GCSC delinea i sistemi e i processi verificati che Event Temple ha messo in atto per educare, formare, trattenere e supportare i clienti. Riepilogo della valutazione GCSC di Event Temple Punteggio della rubrica: 27/34 Livello di certificazione: III Orientamento al cliente: Customer Centric Raccomandazione: altamente raccomandato Dimensione del team di supporto: 6 Responsabili del team di supporto: David Perry, responsabile del successo dei clienti Periodo di certificazione: novembre 2021 - novembre 2022 Stack di supporto: Intercom, Hubspot, Freshstatus, Teachable, InMoment, Canny.io Rubrica di supporto GCSC Sezione I: Supporto preventivo Il pilastro del supporto preventivo della Rubrica del punteggio GSCG verifica gli strumenti e i processi messi in atto dal fornitore per fornire ai clienti un facile accesso alle risorse di auto-aiuto. Queste risorse di auto-aiuto servono come base per offrire una facile risoluzione dei problemi e per anticipare le risposte alle domande relative al prodotto prima che si presentino, fornendo un'esperienza più intuitiva e senza soluzione di continuità per i clienti. Di seguito sono riportati gli elementi della rubrica che Hotel Tech Report ha verificato che Event Temple ha messo in atto per i clienti: 1.1 Knowledge base/Centro assistenza online: il fornitore offre un centro assistenza in cui è possibile effettuare ricerche per consentire ai clienti di trovare facilmente le risposte alle domande comuni dei clienti. 2.1 Video di formazione online: il fornitore offre video preregistrati a cui i clienti possono accedere 24 ore su 24, 7 giorni su 7, per l'autoapprendimento e una conoscenza più approfondita del prodotto. 3.1 Visite guidate in-app: il fornitore offre visite guidate in-app incorporate nella loro interfaccia per fornire coaching e formazione agli utenti per scoprire in modo organico e accedere facilmente durante l'utilizzo del prodotto. 3.2 Suggerimenti: il fornitore offre suggerimenti e suggerimenti utili presentati quando gli utenti passano il mouse sui pulsanti e sugli elementi dell'interfaccia utente nell'interfaccia. (minimo 10 suggerimenti in-app) 4.1 Documentazione/roadmap di implementazione: il fornitore offre ai clienti una mappa visiva dei passaggi, dei processi e delle parti interessate al momento dell'onboarding per garantire che tutte le parti interessate siano allineate per rendere il processo di implementazione più fluido. Rubrica di supporto GCSC Sezione II: Supporto reattivo Il pilastro del supporto reattivo valuta la reattività dell'azienda ai clienti e la loro capacità di risolvere rapidamente i problemi quando si presentano, garantendo una risposta e un servizio tempestivi ai clienti. Di seguito sono riportati gli elementi della rubrica che Hotel Tech Report ha verificato che Event Temple ha messo in atto per i clienti: 1.2 Processo trasparente: il fornitore ha aperto i propri sistemi a Hotel Tech Report tramite la condivisione dello schermo per verificare i propri strumenti e processi in atto per fornire assistenza ai clienti. 1.3 Supporto via e-mail o supporto telefonico: fornitore di almeno uno dei metodi tradizionali dei canali di assistenza clienti, e-mail o supporto telefonico (canali aggiuntivi: telefono, chat, e-mail) 1.4 Supporto multilingue: il fornitore offre supporto nelle lingue in cui ha clienti attivi (inglese, francese, spagnolo) 1.5 Supporto mirato e strumento di gestione dei ticket: il fornitore utilizza un software di assistenza clienti professionale dotato di funzionalità per gestire efficacemente ticket di supporto, follow-up, escalation e analisi. 2.2 Supporto tramite chat dal vivo: il fornitore offre un sito Web o una chat dal vivo in-app come canale di assistenza clienti alternativo. 3.3 SLA contrattuali: il fornitore dispone di termini di accordo sul livello di servizio (SLA) nei contratti del cliente per garantire che i livelli di servizio siano rispettati. 3.5 Tracciamento delle richieste di funzionalità: il fornitore offre la possibilità ai clienti di inviare facilmente richieste di funzionalità e dispone di una metodologia per l'escalation delle funzionalità ad alta priorità. 4.5 Monitoraggio SLA del contratto verificato: il fornitore ha i termini SLA completamente integrati nel software di assistenza clienti che dispone di notifiche automatiche che garantiscono che gli SLA siano monitorati e rispettati. Rubrica di supporto GCSC Sezione III: Successo del cliente e coaching Mentre la soddisfazione dei clienti è comunemente considerata dalle aziende di software come la priorità assoluta, tenerli ben informati è di uguale importanza. Il terzo pilastro della Rubrica GCSC identifica i modi chiave in cui i fornitori informano, educano e addestrano i loro clienti a realizzare risultati di successo con i loro prodotti. Di seguito sono riportati gli elementi della rubrica che Hotel Tech Report ha verificato che Event Temple ha messo in atto per i clienti: 1.7 Monitoraggio della soddisfazione del cliente (es. sondaggi NPS, CSAT): il fornitore dispone di processi per monitorare regolarmente la soddisfazione del cliente. 2.3 Aggiornamenti/modifiche del prodotto (note di rilascio/log delle modifiche): il fornitore offre una documentazione solida e facilmente accessibile degli aggiornamenti delle funzionalità e dei miglioramenti del prodotto per educare i clienti su nuovi modi per massimizzare l'utilizzo del prodotto. 2.4 Check-in di successo trimestrali: il fornitore offre [almeno] check-in di successo dei clienti trimestrali per esaminare i progressi, condividere le migliori pratiche e garantire che i clienti abbiano successo e siano soddisfatti del prodotto o del servizio. 3.6 Report sulle prestazioni: il fornitore offre report e analisi per mostrare ai clienti il valore del prodotto o del servizio. 3.4 Servizi gestiti: il fornitore offre consulenza aggiuntiva e servizi gestiti per aiutare i clienti a massimizzare l'utilizzo del prodotto. 4.6 Learning Management System (LMS): Vendo dispone di un Learning Management System che offre video, corsi di formazione guidati e valutazioni per consentire ai clienti di ampliare la conoscenza del prodotto in modo strutturato nel tempo. Rubrica di supporto GCSC Sezione IV: Convalida del cliente La rubrica in 34 punti del GCSC e la verifica degli strumenti e dei processi interni dell'Hotel Tech Report convalidano i sistemi del fornitore in essere; tuttavia, la convalida del successo di questi strumenti e processi può essere convalidata in modo più significativo dalle prospettive imparziali dei clienti albergatori reali. Questo pilastro esamina le recensioni imparziali dei clienti verificate e i punteggi di soddisfazione per convalidare che i processi in atto funzionino agli occhi dei clienti in base alle loro valutazioni di soddisfazione. Di seguito sono riportati gli elementi della rubrica che Hotel Tech Report ha verificato che Event Temple ha messo in atto per i clienti: 3.7 Convalida del feedback pubblico: il fornitore mostra relazioni con i clienti esemplari ed è tra i migliori in Hotel Tech Report con più di 87 recensioni dei clienti verificate. 4,12 4,9 media Valutazione dell'assistenza clienti: il fornitore ha valutazioni eccezionali dell'assistenza clienti con una media superiore a 4.5/5 su tutte le recensioni dei clienti. 4.13 Fiducia del fornitore: il fornitore ha rivelato i propri punteggi di soddisfazione del cliente interno privato a Hotel Tech Report, mostrando un alto grado di fiducia nella propria infrastruttura di supporto e nei risultati che possono essere un forte indicatore di trasparenza e relazioni positive tra fornitore e cliente. Informazioni su Hotel Tech Report Certificazione dell'assistenza clienti globale (GCSC) Il supporto è uno degli aspetti più critici del processo di selezione dei fornitori, eppure storicamente non c'è mai stato modo di conoscere la qualità del supporto di un'azienda, fino ad ora. Utilizzando il framework proprietario di Hotel Tech Report, le aziende vengono valutate lungo quattro dimensioni chiave: supporto preventivo, supporto reattivo, coaching/successo e convalida del cliente per fornire agli albergatori livelli di trasparenza senza precedenti per identificare più facilmente i migliori partner tecnologici. Per ulteriori informazioni, visitare: https://partners.hoteltechreport.com/glob

companyCategory.thumb_description

Rapporto HITEC Dallas: oltre 50 innovazioni tecnologiche per l'ospitalità che devi conoscere

di
Hotel Tech Report
3 settimane fa

La scorsa settimana Hotel Tech Report ha partecipato al primo evento HITEC da prima della pandemia e ha perlustrato l'area fieristica alla ricerca delle ultime innovazioni nella tecnologia alberghiera per farti risparmiare tempo restando aggiornato con tutte le ultime innovazioni del settore. Il nostro team ha esaminato 96 diversi lanci di prodotti/funzionalità per curare l'elenco seguente in base alle innovazioni più interessanti sul mercato e quindi ha sintetizzato le 50 migliori innovazioni in sei tendenze chiave del mercato di cui ogni albergatore dovrebbe essere a conoscenza. COSA C'È DENTRO IL RIEPILOGO: I. Sfruttare la tecnologia per affrontare i problemi del lavoro II. L'esperienza degli ospiti sta subendo un importante restyling digitale II. L'esperienza degli ospiti sta subendo un importante restyling digitale IV. La gestione dei dati degli ospiti è sotto i riflettori V. Consentire ai leader commerciali di migliorare la propria strategia ed efficienza VI. I fornitori si stanno attrezzando per aiutare a semplificare i pagamenti per gli albergatori I. Sfruttare la tecnologia per affrontare i problemi del lavoro Se chiedi a qualsiasi ristorante, negozio al dettaglio o proprietario di un hotel in questi giorni "come va?", la loro prima risposta sarà probabilmente di dirti quanto sia difficile trovare e trattenere i talenti. I licenziamenti e i licenziamenti del settore dei servizi di massa all'inizio della pandemia, insieme all'impatto sul settore dei viaggi globale della variante Delta, hanno causato un esodo di massa del lavoro dal settore dell'ospitalità. Mentre i centri urbani continuano a risentire degli impatti della pandemia, molte destinazioni di mercato in molte aree geografiche stanno esplodendo così tanto che alcuni hanno persino superato i livelli di REVPAR pre-pandemia come il paese vinicolo della California e stanno lottando per sostenere il personale. Sia che ti trovi in una destinazione di mercato in forte espansione e hai bisogno di lavoro ora, o ne avrai bisogno quando i centri urbani inizieranno a riprendersi, la lotta del lavoro è reale e le aziende tecnologiche hanno gli occhi puntati su come venire in soccorso lanciando nuovi prodotti e funzionalità per aiutarti a fare qualsiasi cosa, dal trattenere il tuo talento in modo più efficace alla gestione della tua proprietà con meno personale. M3 lancia la manodopera. Progettata per gli albergatori in movimento, l'app di gestione del lavoro di M3, M3 Labor, consente ai professionisti dell'ospitalità di accedere rapidamente alle informazioni sul lavoro dei loro hotel e di adattarsi in tempo reale alle esigenze di lavoro delle loro proprietà. Non solo i dipendenti ottengono una visibilità aggiornata dei loro programmi e delle loro storie lavorative, ma i gestori di proprietà hanno anche accesso alle variazioni del lavoro e alla gestione dei dettagli sull'orario dei dipendenti, tutto disponibile nel palmo della loro mano. Unifocus ShiftGenius . ShiftGenius è una funzionalità unica di pianificazione e riempimento dei turni che introduce flessibilità e controllo per i dipendenti e copre le esigenze dell'azienda. Gli operatori trovano la copertura più velocemente e sanno che le persone GIUSTE stanno riempiendo i turni. Harri lancia Carri Chat & Apply. Carri è un chatbot basato sull'intelligenza artificiale creato per assistere i responsabili delle assunzioni nello screening, nell'accesso e nel coordinamento delle interviste con candidati validi. Carri trasforma le tradizionali domande di lavoro in conversazioni significative per coinvolgere i candidati e migliorare gli sforzi di acquisizione di talenti. eTip lancia il prodotto per le mance digitali. eTip aiuta gli hotel ad attrarre, trattenere e motivare meglio il personale con una piattaforma di mance e recensioni senza app. Con eTip, il personale riceve un aumento del compenso e un rialzo del morale, gli ospiti godono di un servizio migliore e i manager possono agire sul feedback degli ospiti in tempo reale. L'apicoltore lancia l'app per le pulizie. Beekeeper Work è un'app intuitiva che trasformerà il modo in cui il tuo team si occupa delle operazioni quotidiane di pulizia. I membri del team in piedi possono fare le cose con un semplice tocco del dito. Non piove. Nessuna configurazione IT. Nessuna approvazione aziendale. Solo una tecnologia semplice implementata in pochi giorni. Ed è disponibile anche in tutte le lingue, così nessuno viene lasciato indietro. II. L'esperienza degli ospiti sta subendo un importante restyling digitale Anche se la pandemia non sarà certamente guardata indietro con affetto, indubbiamente ne è venuto fuori qualcosa di buono. Mentre ci sono così tante aree in cui l'interazione umana può aggiungere valore all'esperienza degli ospiti, ci sono anche così tante aree in cui processi manuali, tempi di attesa e sistemi antiquati hanno afflitto l'esperienza degli ospiti per decenni e la pandemia ha dato al settore la spinta che così disperatamente necessario. Che si tratti di digitalizzare i compendi per ridurre lo spreco di carta e creare esperienze interattive che generano entrate, stazioni di presa e via senza contatto ridicolmente senza contatto per soddisfare le esigenze degli ospiti in tempo reale o analisi del sentiment in soggiorno per identificare e recuperare da problemi di servizio sul posto, i fornitori continuano per implementare nuove funzionalità e strumenti per aiutarti a sfruttare la tecnologia per diventare una delle più grandi risorse del tuo hotel quando si tratta di offrire un'esperienza unica e differenziata per gli ospiti. Libro degli ospiti digitale con fischietto. Whistle introduce un compendio digitale configurabile per gli ospiti per un'esperienza completamente contactless. Gli hotel possono ora offrire un ricco portale e una directory di informazioni, a cui gli ospiti possono accedere tramite messaggistica. Impulsify Contactless prendi e vai. Impulsify annuncia l'arrivo del loro chiosco grab-and-go completamente senza contatto per le transazioni al dettaglio nella lobby. Il loro chiosco ShopPoP ora fornisce un codice QR per offrire agli utenti la possibilità di passare al "touchless" quando acquistano articoli nelle loro sempre più popolari stazioni di pagamento self-service utilizzate dai settori dell'ospitalità e delle multifamiglia. Report giornaliero automatico dell'hotel Flexkeeping. L'Automated Daily Hotel Report di Flexkeeping contiene tutte le informazioni critiche che gli albergatori devono sapere per garantire che il loro team soddisfi gli standard stabiliti. Il rapporto fornisce dati su ogni reparto, dal servizio in camera, alle pulizie e alle prestazioni di manutenzione fino ai reclami degli ospiti e ai tagliandi di servizio. EasyWay lancia Guest Sentiment basato su OpenAI. EasyWay AI è ora in grado di rilevare automaticamente il sentimento degli ospiti e agire di conseguenza. Ad esempio, se EasyWay AI rileva che un ospite è felice ed è un potenziale ambasciatore del marchio, gli invierà automaticamente un sondaggio su TripAdvisor e gli chiederà di condividere le sue fantastiche esperienze sui social media. SensorFlow lancia SmartREM (Soluzione per la gestione dell'energia nelle stanze intelligenti). Quando gli ospiti lasciano la stanza vuota con l'HVAC in funzione, i sensori di presenza di SensorFlow e i termostati intelligenti comunicano questi dati al gateway. Il gateway utilizza quindi l'intelligenza artificiale per reagire ai dati di occupazione in tempo reale e spegne automaticamente l'HVAC o lo regola su un'impostazione più efficiente dal punto di vista energetico per risparmiare energia, senza bisogno di alcun intervento manuale da parte del personale dell'hotel. Se gli ospiti lasciano la stanza con l'HVAC in funzione e le porte o le finestre della piscina/balcone sono aperte, l'HVAC viene automaticamente regolato per garantire un'adeguata ventilazione e prevenire problemi di condensa risparmiando energia. Quando i sensori di SensorFlow rilevano che gli ospiti sono tornati, il nostro gateway ripristina automaticamente l'HVAC alle impostazioni precedenti degli ospiti. VenueLytics lancia 24/7 AI Smart Concierge. VenueLytics fornisce ai settori il primo Concierge intelligente AI completamente integrato 24 ore su 24, 7 giorni su 7, per automatizzare il coinvolgimento degli ospiti senza contatto, le pulizie, la manutenzione e altre richieste degli ospiti tramite WiFi, WhatsApp, SMS, WebBot e Facebook Messenger. Hotellinking lancia WiFiBot. Hotelinking ha sviluppato un sistema chiamato WiFiBot che risolve automaticamente i problemi di connessione a Internet utilizzando la tecnologia IoT (Internet Of Things) e senza la necessità dell'intervento di personale o tecnico. Questa soluzione monitora in modo proattivo qualsiasi dispositivo connesso alla rete indipendentemente dal fornitore per rilevare problemi di prestazioni e valuta continuamente i componenti per mantenere e ottimizzare la loro disponibilità per evitare tempi di inattività o guasti di rete. Inoltre, analizza tutte le informazioni rilevanti relative all'utilizzo del WiFi da parte degli ospiti e al suo corretto funzionamento e rendimento. III. Il check-in mobile è il nuovo nero Se sei un cliente abituale di HTR, probabilmente sai cosa pensiamo dei marchi alberghieri che costruiscono la propria tecnologia, ma per dare un po' di credito dove è dovuto il credito, nel 2015 Starwood ha identificato il potenziale del check-in mobile e ha investito molto in esso e ha visto cosa era In arrivo. Se possiamo effettuare il check-in per il nostro volo sul nostro telefono, perché non possiamo effettuare il check-in per le nostre camere d'albergo? La realtà è che il check-in mobile è un'altra area che è esplosa durante la pandemia con tutto il contactless come nuova normalità. Man mano che i costi dell'hardware si riducono e il check-in mobile diventa mainstream, i fornitori stanno spuntando a sinistra, a destra e al centro creando nuove opportunità per gli albergatori di offrire soluzioni di check-in mobile che consentono agli albergatori esperti di essere più preparati per l'arrivo degli ospiti, ridurre i tempi di attesa alla reception, andare senza contatto e persino ottenere alcuni nuovi assi nella manica per il check-in con firme digitali, autorizzazioni di pagamento, upsell e altro ancora. Maestro lancia il check-in mobile. Consente ai clienti Maestro di consentire agli ospiti di effettuare il check-in al volo, sul proprio dispositivo mobile personale, senza bisogno di scaricare app di terze parti, creando un ambiente self-service dal proprio dispositivo. GTRIIP lancia Selfie Check-in. GTRIIP elabora i check-in degli hotel utilizzando il nostro motore OCR per leggere i passaporti internazionali e i documenti di identità con foto locali. Usiamo il nostro motore di verifica del volto alimentato dalla visione artificiale per abbinare il volto (con un selfie) al documento d'identità con foto. Questo processo di check-in può essere completato sul web. Onres lancia il check-in mobile. Consente ai clienti Onres di aumentare le entrate incrementali fino al 30% con il check-in anticipato e il check-out posticipato senza contatto, l'upgrade della camera e l'aggiunta di componenti aggiuntivi. RoomKey PMS lancia il check-in mobile. Documenti digitali al 100% integrati nel RoomKey PMS dal check-in mobile al check-out. Pagamento automatizzato e rilascio della camera per una migliore gestione dell'inventario CODE2ORDER lancia il pass di vaccinazione COVID-19 e il certificato di prova. Gli ospiti dell'hotel possono caricare il proprio pass di vaccinazione o certificato di test durante il check-in online negli hotel o durante il soggiorno in hotel (necessario per i soggiorni in hotel in Germania). Il caricamento può essere effettuato facilmente utilizzando il proprio smartphone senza ulteriori download di app. Gli hotel possono controllare i caricamenti nel backend CODE2ORDER. IV. La gestione dei dati degli ospiti è sotto i riflettori Hapi lancia Hapi Connect per Salesforce. Hapi Connect integra i dati delle aziende alberghiere negli ambienti Salesforce Cloud in tempo reale, aiutando gli albergatori a innovare utilizzando il CRM leader mondiale. Hapi Connect per Salesforce consente alle aziende di centralizzare i dati e personalizzare ogni fase del viaggio degli ospiti, favorendo la fedeltà e aumentando la conversione. Piattaforma Oracle Hospitality Integrations. Oracle Hospitality Integration Platform (OHIP) offre agli operatori e agli integratori di hotel un accesso senza precedenti a tutte le funzionalità offerte da OPERA Cloud. Mettendo a disposizione oltre 3mila API REST e un'esperienza self-service completa end-to-end, gli operatori e gli integratori possono ora progettare, costruire e rilasciare le loro integrazioni in pochi giorni anziché in settimane o mesi, accelerando così il time to market e riducendo i costi. Bookboost lancia CRM. La piattaforma di messaggistica degli ospiti Bookboost ha anche esteso il suo prodotto per offrire la segmentazione degli ospiti e l'email marketing. Gestisci i dati dei tuoi clienti proprietari per tenere traccia delle interazioni e creare messaggi personalizzati per gli ospiti. Utilizza un unico sistema per gestire il coinvolgimento degli ospiti e costruire relazioni solide. Clairvoyix lancia la soluzione di ospitalità per Opera nel cloud. La soluzione Clairvoyix Hospitality per Opera in the Cloud offre vendite transitorie e automazione del marketing completamente integrate ai clienti Oracle Hospitality. Utilizzando la Oracle Hospitality Integration Platform, i clienti di Opera in the Cloud possono avviare immediatamente il marketing diretto a preziosi ospiti passati poiché i dati degli ospiti passati vengono trasferiti automaticamente alla soluzione Clairvoyix Hospitality. Guestjoy lancia clienti abituali. Guestjoy ha lanciato un sistema CRM per hotel per i responsabili marketing negli hotel più piccoli che li aiuta a creare un database di clienti interessati a ricevere campagne e offerte speciali. Gli strumenti che utilizzano consentono loro solo di impostare una newsletter senza conoscere il background di un cliente. Segmenti di ospiti Duve. I segmenti degli ospiti di Duve consentono agli albergatori di inviare messaggi diversi a ospiti diversi, in base al loro profilo e ai dati che hai raccolto da loro. Ciò include i dettagli della prenotazione, le informazioni personali e altro ancora. Con i segmenti degli ospiti, gli hotel possono utilizzare sia la messaggistica preprogrammata che quella istantanea per creare un messaggio per ospiti specifici e fornire un'esperienza migliore per gli ospiti. Datavision DVGuest Analytics . Datavision sta aggiungendo potenti funzionalità di analisi degli ospiti alla nostra piattaforma completa di business intelligence. I dati degli ospiti vengono estratti e combinati da un'unica fonte (PMS) o da una varietà di fonti aggiuntive (Spa, Golf, Dining, CRM, ecc.) che supportano una visione a 360 gradi del valore dell'ospite, dei modelli di spesa e del comportamento di soggiorno. V. Consentire ai leader commerciali di migliorare la propria strategia ed efficienza Impala contraente. Saluta la contrattazione diretta degli hotel in modo facile e veloce. Che si tratti di firmare nuovi accordi o di gestire quelli esistenti, Contracting by Impala consente contratti diretti tra hotel e tour operator, agenzie o piattaforme di viaggio aziendali. Eliminiamo le costose integrazioni e i lunghi cicli di negoziazione per negoziare accordi in giorni, non mesi. IDeaS Ottimizzazione del profitto . Ottimizzazione del profitto per IDeaS G3 RMS considera qualsiasi combinazione di costi di servizio, entrate accessorie e margini associati e costi di acquisizione o di canale. Questo approccio consente a hotel, resort, casinò e altro di ottenere gli ospiti più redditizi nella loro proprietà, massimizzando al contempo l'inventario oltre la camera degli ospiti, come ristoranti, bar, vendita al dettaglio e attività. Cloud decisionale di HotelIQ. Con il nuovo HotelIQ Decision Cloud, gli albergatori possono organizzare i dati, analizzarli, pianificare i passaggi successivi e collaborare con il proprio team e in tutta l'organizzazione. In tal modo, miriamo a fornire agli albergatori gli obiettivi di cui hanno bisogno per estrarre informazioni da set di dati complessi e prendere decisioni più intelligenti. RateGain lancia Demand.ai. RateGain ha lanciato uno strumento di previsione della domanda basato sull'intelligenza artificiale, che aiuta gli albergatori e altre compagnie di viaggio a monitorare la domanda iper-locale e i fattori sottostanti che incidono sulla domanda, aiutandoli così a ottimizzare la loro strategia commerciale. Event Temple lancia il dashboard di gestione della catena. Il dashboard di gestione della catena di Event Temple è uno strumento di abilitazione alla vendita di proprietà per catene e gruppi di gestione multiproprietà. Le organizzazioni ora dispongono di un hub per visualizzare prenotazioni, lead, account, contatti, report e gestire le vendite su più proprietà. Pace avvia la gestione delle restrizioni. Controllo Ake T del vostro business mix. Usa le restrizioni per controllare il tuo business mix. Pace suggerirà quando chiudere le tariffe aziendali e massimizzare le entrate dalla tua attività transitoria. Avvio lancia allora ai Hotel Booking Retention Engine. Avvio ha sviluppato un motore di ritenzione delle prenotazioni alberghiere che si trova all'interno del motore di prenotazione allora.ai per contrastare l'aumento delle cancellazioni delle camere d'albergo. Lo hanno fatto identificando le prenotazioni a rischio e avvisando gli albergatori in un formato attuabile, in modo che possano essere prese misure per proteggere le prenotazioni. allora.ai Hotel Booking Retention Engine utilizza l'apprendimento automatico e la scienza dei dati per valutare il rischio di cancellazione per ogni singola prenotazione sui libri. MeetingPackage lancia il modulo prezzi di gruppo. MeetingPackage offre sedi per vendere in modo transazionale tramite i propri canali e attraverso la distribuzione. Le sedi sono in grado di gestire i prezzi dei servizi per riunioni ed eventi in modo flessibile da un unico luogo centralizzato a tutti i canali di distribuzione. Ad esempio, il requisito di spesa minima, il prezzo del pacchetto meeting per delegato o il prezzo della sala riunioni per ora, mezza giornata, giornata intera. Compresi i prezzi stagionali e le tariffe negoziate aziendali. Funzionalità di conversione valuta avanzata di ProfitSword. ProfitSword ha aggiornato l'applicazione per supportare la visualizzazione dei report in qualsiasi valuta desiderata. Come parte di questo aggiornamento, consentiamo di definire più tassi di cambio per qualsiasi coppia di valute, a seconda delle tue esigenze di reporting. L'azienda ha aggiunto flessibilità ai rapporti consentendo all'utente di scegliere un tasso di cambio in base ai dati riportati, ad es. dati di bilancio convertiti con cambio di fine mese, dati contabili con media mensile e budget con cambio annuale tutti nello stesso report. InnRoad lancia nuovi rapporti Ritmo e Ritiro. I nuovi rapporti Pace & Pick Up di innRoad sono progettati per offrire agli utenti un facile accesso alle prestazioni della loro proprietà con il clic di un pulsante. Gli utenti possono confrontare le loro prestazioni nel tempo e vedere se sono superiori o inferiori in termini di occupazione, entrate e camere vendute. D-EDGE lancia MediaGenius. D-EDGE fornisce agli albergatori una piattaforma all-in-one per gestire e monitorare le campagne sui media digitali: ricerca, metaricerca, display e social media. Con MediaGenius, gli albergatori possono facilmente seguire l'evoluzione delle entrate e delle prenotazioni generate tramite AdWords, analizzare il rendimento delle loro campagne e mettere a punto la loro strategia.La rete alberghiera lancia Bench Direct. BenchDirect di The Hotels Network è una piattaforma di analisi interattiva che consente agli hotel di confrontare le prestazioni del proprio canale diretto rispetto al mercato e alla concorrenza. Lo strumento fornisce agli hotel informazioni sulla concorrenza su oltre 30 parametri chiave specificamente correlati alle prenotazioni dirette.VoucherCart lancia l'impresa. VoucherCart Enterprise è un prodotto software SaaS utilizzato da operatori internazionali e nazionali dell'ospitalità con responsabilità di marketing, vendite e ricavi in più unità aziendali/organizzazioni associate. Consente loro di promuovere e vendere voucher, carte regalo, abbonamenti e biglietti (consegna istantanea prepagata) associati ai loro prodotti e servizi e di gestirli centralmente in tutte le organizzazioni membri consentendo il riscatto e l'utilizzo interorganizzativi, supportando anche la gestione dei voucher e vendita a livello di organizzazione membro. Hotel Res Bot lancia AI Channel Manager. Molti partner di distribuzione come Secret Escapes non dispongono di interfacce per trasferire automaticamente le prenotazioni, il che significa che inviano semplicemente un'e-mail e il personale addetto alle prenotazioni deve inserire manualmente queste prenotazioni nel PMS. Il Channel Manager AI di HERA legge le email in arrivo e le invia automaticamente al tuo PMS direttamente o tramite il tuo CRS o il Channel Manager tradizionale. VI. I fornitori si stanno attrezzando per aiutare a semplificare i pagamenti per gli albergatori Pagamenti Cloudbed. L'elaborazione dei pagamenti in hotel è stata complicata per troppo tempo. Cloudbeds Payments offre un'elaborazione dei pagamenti semplice, trasparente e senza contatto completamente integrata nella piattaforma Cloudbeds Hospitality, facendo risparmiare tempo e denaro alla tua struttura. Sincronizzazione schede Bbot. Mantieni gli ospiti felici e i server rilassati con Bbot Tab Sync, un'aggiunta perfetta alla soluzione Bbot Order + Pay. Inoltre, l'attivazione di Tab Sync per gli ospiti del locale e dei pasti in camera ti dà accesso esclusivo al nostro affare BOGO sui dispositivi portatili! SmartHOTEL lancia SmartCONNECT for Payment. SmartCONNECT for Payment garantisce che i pagamenti degli ospiti dell'hotel possano essere effettuati in modo rapido, sicuro e ospitale. Con il semplice clic di un pulsante, i pagamenti per le prenotazioni online e offline vengono fatturati automaticamente dal fornitore di servizi di pagamento prescelto ed elaborati direttamente sulla cartella degli ospiti del Property Management System (PMS) dell'hotel. dailypoint™ lancia il collegamento di pagamento. Il link di pagamento dailypoint™ fa parte di Booking Manager. Consente agli albergatori di automatizzare i pagamenti ed elaborarli in modo sicuro secondo le normative PCI e PSD2. L'implementazione del collegamento di pagamento allevia il reparto prenotazioni e riduce al minimo il rischio di frode poiché i dati della carta di credito non vengono più elaborati direttamente o archiviati presso l'hotel. RoomOrders lancia gli hub turistici digitali. L'hub turistico digitale di RoomOrders è una rete di ordini e pagamenti di fornitori di servizi di ospitalità (hotel e resort collegati ai fornitori circostanti in un modello di compartecipazione alle entrate) per proteggere dai giganti dell'alloggio come Booking dot com e AirBnB e ristoranti dai giganti delle consegne come UberEats e GrubHub come così come agenzie di escursioni e tour come Expedia e TripAdvisor.

Carica altro

Riunioni ed eventi Categoria Comunicati Stampa

L'industria tecnologica alberghiera lancia un'iniziativa di soccorso in Ucraina da 350.000 dollari HospitalityforPeace.org

Hotel Tech Report
2 mesi fa

HospitalityforPeace.org è stato lanciato attraverso un'alleanza di società di tecnologia alberghiera che si sono unite per fornire aiuto diretto alle persone colpite dalla crisi umanitaria ucraina. Il gruppo ha raccolto $ 290.500 in impegni da società di tecnologia alberghiera, società di capitali di rischio e individui nel più ampio settore alberghiero con l'obiettivo di raggiungere $ 350.000 in donazioni entro il 15 aprile. Nei prossimi 30 giorni, i membri fondatori Mews, Tidemark, M3, SiteMinder, Duetto, Impala e Hotel Tech Report abbineranno le donazioni alla campagna quando i donatori contribuiranno a una delle cause certificate su HospitalityforPeace.org . Le principali società di tecnologia alberghiera e venture capital hanno già aderito come donatori aziendali first mover come: Peakspan, Hotel Effectiveness, Oaky, ALICE, Transcendent, ProfitSword, ASG, INTELITY, Screen Pilot, Maestro, The Hotels Network, Karbon, Thynk e hotelkit. “Abbiamo assistito allo svolgersi della crisi umanitaria in Ucraina come comunità e abbiamo convenuto che non potevamo restare a guardare. Collettivamente abbiamo deciso che saremmo stati in grado di avere un impatto maggiore insieme che attraverso iniziative aziendali individuali", afferma l'organizzatore del progetto Adam Hollander, "Il fatto che entro la prima settimana dal lancio di questa iniziativa abbiamo già raccolto più di $ 290.000 è una testimonianza del rapido impatto che possiamo avere lavorando insieme come settore”. I membri del settore dell'ospitalità possono contribuire all'iniziativa condividendo il collegamento con amici e colleghi, nonché donando direttamente a una causa certificata da HospitalityforPeace.org e condividendo la ricevuta della donazione con gli organizzatori della campagna. Le donazioni individuali saranno abbinate ai partner aziendali per amplificare l'impatto di ogni dollaro raccolto. La pace globale è fondamentale per la domanda di viaggio e un conflitto europeo più ampio potrebbe potenzialmente danneggiare l'industria dei viaggi anche più del COVID. Inoltre, l'Ucraina è un centro di innovazione con centinaia di società di tecnologia alberghiera e alberghiera che impiegano ingegneri nel paese. Ogni giorno che gli ingegneri ucraini impugnano i fucili invece di scrivere codice, l'innovazione rallenta. Informazioni su HospitalityForPeace.org Hospitality for Peace è un impegno a livello di settore a donare fondi a cause umanitarie ucraine verificate. I donatori selezionano semplicemente l'organizzazione non profit certificata 501(c)3 di loro scelta e inoltrano la ricevuta della donazione all'indirizzo e-mail della campagna per l'inclusione nel programma di abbinamento. La campagna ha l'obiettivo generale di raccogliere $ 350.000 in 30 giorni.

MeetingPackage ottiene la certificazione di supporto globale di livello III

Hotel Tech Report
5 mesi fa

Questa settimana, MeetingPackage ha ottenuto la certificazione Global Customer Support (GCSC) di livello III di Hotel Tech Report per i suoi investimenti in strumenti, processi e strategie per garantire il successo continuo dei suoi clienti attraverso i quattro pilastri chiave della Rubrica GCSC, tra cui: supporto, supporto reattivo, coaching e validazione del cliente. Il programma di certificazione Hotel Tech Report GCSC analizza i fornitori di software lungo le dimensioni critiche dell'infrastruttura di assistenza clienti al fine di aiutare gli albergatori a ridurre al minimo i rischi e massimizzare i risultati positivi durante la selezione dei partner tecnologici. Per ottenere la certificazione, le aziende devono aprire i propri sistemi interni a Hotel Tech Report per la valutazione secondo la rigorosa rubrica GCSC di 34 punti di HTR. “Essendo uno dei pochi prodotti completamente self-service nel panorama tecnologico alberghiero che puoi letteralmente registrarti e iniziare a utilizzare senza mai parlare con qualcuno in MeetingPackage, il team ha affinato la propria esperienza del cliente fin dal primo clic nel prodotto. Proprio quando ti registri hai un coinvolgente assistente digitale interattivo che ti guida attraverso ogni fase del processo e mentre gli hotel scalano il loro utilizzo del prodotto, il team è lì come un vero partner che fornisce approfondite revisioni trimestrali aziendali (QBR), monitorando da vicino il contratto SLA ed è disponibile con un clic di un pulsante tramite live chat. La combinazione di investimenti in strumenti e processi self-service in tandem con un servizio altamente accessibile da parte del team MeetingPackage li rende un vero partner a lungo termine su cui gli albergatori possono contare", il co-fondatore di Hotel Tech Report Adam Hollander. "MeetingPackage insieme ai nostri clienti e potenziali clienti stanno costruendo il miglior prodotto nel mercato globale per vendere e distribuire l'inventario delle sale riunioni per sedi e hotel. Mettiamo i nostri clienti e potenziali clienti al centro della nostra assistenza clienti. Siamo costantemente alla ricerca di feedback su tutte le interazioni che abbiamo non solo con i nostri clienti, ma anche con i nostri potenziali clienti. Il nostro obiettivo è avere il miglior prodotto sul mercato e quindi i feedback provenienti dai nostri clienti e potenziali costituiscono gran parte delle nostre discussioni quotidiane su come possiamo migliorare l'esperienza e il feedback hanno spesso un impatto sulla roadmap di sviluppo del prodotto." Joonas Ahola - CEO e fondatore, CEO @ MeetingPackage La seguente valutazione GCSC delinea i sistemi e i processi verificati che MeetingPackage ha messo in atto per educare, formare, trattenere e supportare i clienti. Riepilogo della valutazione GCSC di MeetingPackage Punteggio della rubrica: 27/34 Livello di certificazione: III Orientamento al cliente: Customer Centric Raccomandazione: altamente raccomandato Dimensione del team di supporto: 6 Leader del team di supporto: Abbie Michaelson, COO Periodo di certificazione: dicembre 2021 - dicembre 2022 Stack di supporto: Hubspot, Jira, UserFlow, Loom, Pingdom, Google Docs Rubrica di supporto GCSC Sezione I: Supporto preventivo Il pilastro del supporto preventivo della Rubrica del punteggio GSCG verifica gli strumenti e i processi messi in atto dal fornitore per fornire ai clienti un facile accesso alle risorse di auto-aiuto. Queste risorse di auto-aiuto servono come base per offrire una facile risoluzione dei problemi e per anticipare le risposte alle domande relative al prodotto prima che si presentino, fornendo un'esperienza più intuitiva e senza soluzione di continuità per i clienti. Di seguito sono riportati gli elementi della rubrica che Hotel Tech Report ha verificato che MeetingPackage ha messo in atto per i clienti: 1.1 Knowledge base/Centro assistenza online: il fornitore offre un centro assistenza in cui è possibile effettuare ricerche per consentire ai clienti di trovare facilmente le risposte alle domande comuni dei clienti. 2.1 Video di formazione online: il fornitore offre video preregistrati a cui i clienti possono accedere 24 ore su 24, 7 giorni su 7, per l'autoapprendimento e una conoscenza più approfondita del prodotto. 3.1 Visite guidate in-app: il fornitore offre visite guidate in-app incorporate nella loro interfaccia per fornire coaching e formazione agli utenti per scoprire in modo organico e accedere facilmente durante l'utilizzo del prodotto. 3.2 Suggerimenti: il fornitore offre suggerimenti e suggerimenti utili presentati quando gli utenti passano il mouse sui pulsanti e sugli elementi dell'interfaccia utente nell'interfaccia. (minimo 10 suggerimenti in-app) 4.1 Documentazione/roadmap di implementazione: il fornitore offre ai clienti una mappa visiva dei passaggi, dei processi e delle parti interessate al momento dell'onboarding per garantire che tutte le parti interessate siano allineate per rendere il processo di implementazione più fluido. Rubrica di supporto GCSC Sezione II: Supporto reattivo Il pilastro del supporto reattivo valuta la reattività dell'azienda ai clienti e la loro capacità di risolvere rapidamente i problemi quando si presentano, garantendo una risposta e un servizio tempestivi ai clienti. Di seguito sono riportati gli elementi della rubrica che Hotel Tech Report ha verificato che MeetingPackage ha messo in atto per i clienti: 1.2 Processo trasparente: il fornitore ha aperto i propri sistemi a Hotel Tech Report tramite condivisione dello schermo per verificare i propri strumenti e processi in atto per fornire assistenza ai clienti. 1.3 Supporto via e-mail o supporto telefonico: fornitore di almeno uno dei metodi tradizionali dei canali di assistenza clienti, e-mail o supporto telefonico (canali aggiuntivi: telefono, chat, e-mail) 1.4 Supporto multilingue: il fornitore offre supporto nelle lingue in cui ha clienti attivi (inglese, finlandese, svedese, spagnolo, francese, tedesco, italiano) 1.5 Supporto mirato e strumento di gestione dei ticket: il fornitore utilizza un software di assistenza clienti professionale dotato di funzionalità per gestire in modo efficace ticket di supporto, follow-up, escalation e analisi. 2.2 Supporto tramite chat dal vivo: il fornitore offre un sito Web o una chat dal vivo in-app come canale di assistenza clienti alternativo. 3.3 SLA del contratto: il fornitore dispone di termini di accordo sul livello di servizio (SLA) nei contratti del cliente per garantire che i livelli di servizio siano rispettati. 3.5 Tracciamento delle richieste di funzionalità: il fornitore offre la possibilità ai clienti di inviare facilmente richieste di funzionalità e dispone di una metodologia per l'escalation delle funzionalità ad alta priorità. 4.5 Monitoraggio SLA del contratto verificato: il fornitore ha i termini SLA completamente integrati nel software di assistenza clienti che dispone di notifiche automatiche che garantiscono che gli SLA siano monitorati e rispettati. Rubrica di supporto GCSC Sezione III: Successo del cliente e coaching Mentre la soddisfazione dei clienti è comunemente considerata dalle aziende di software come la priorità assoluta, tenerli ben informati è di uguale importanza. Il terzo pilastro della Rubrica GCSC identifica i modi chiave in cui i fornitori informano, educano e addestrano i loro clienti a realizzare risultati di successo con i loro prodotti. Di seguito sono riportati gli elementi della rubrica che Hotel Tech Report ha verificato che MeetingPackage ha messo in atto per i clienti: 1.7 Monitoraggio della soddisfazione del cliente (es. sondaggi NPS, CSAT): il fornitore dispone di processi per monitorare regolarmente la soddisfazione del cliente. 2.3 Aggiornamenti/modifiche del prodotto (note di rilascio/log delle modifiche): il fornitore offre una documentazione solida e facilmente accessibile degli aggiornamenti delle funzionalità e dei miglioramenti del prodotto per educare i clienti su nuovi modi per massimizzare l'utilizzo del prodotto. 2.4 Check-in di successo trimestrali: il fornitore offre [almeno] check-in di successo dei clienti trimestrali per esaminare i progressi, condividere le migliori pratiche e garantire che i clienti abbiano successo e siano soddisfatti del prodotto o del servizio. 3.6 Report sulle prestazioni: il fornitore offre report e analisi per mostrare ai clienti il valore del prodotto o del servizio. 3.4 Servizi gestiti: il fornitore offre consulenza aggiuntiva e servizi gestiti per aiutare i clienti a massimizzare l'utilizzo del prodotto. 4.9 Software dedicato per il monitoraggio del successo del cliente: il fornitore utilizza un software dedicato per il successo del cliente per monitorare l'utilizzo del prodotto e istruire gli utenti ad avere successo con il prodotto. Rubrica di supporto GCSC Sezione IV: Convalida del cliente La rubrica in 34 punti del GCSC e la verifica degli strumenti e dei processi interni dell'Hotel Tech Report convalidano i sistemi del fornitore in essere; tuttavia, la convalida del successo di questi strumenti e processi può essere convalidata in modo più significativo dalle prospettive imparziali dei veri clienti degli albergatori. Questo pilastro esamina le recensioni imparziali verificate dei clienti e i punteggi di soddisfazione per convalidare che i processi in atto funzionino agli occhi dei clienti in base alle loro valutazioni di soddisfazione. Di seguito sono riportati gli elementi della rubrica che Hotel Tech Report ha verificato che MeetingPackage ha messo in atto per i clienti: 3.7 Convalida del feedback pubblico: il fornitore mostra relazioni con i clienti esemplari ed è tra i migliori in Hotel Tech Report con oltre 50 recensioni dei clienti verificate. 4.12 4.5+ media valutazione dell'assistenza clienti: il fornitore ha valutazioni eccezionali dell'assistenza clienti con una media superiore a 4.5/5 su tutte le recensioni dei clienti. 4.13 Fiducia del fornitore: il fornitore ha rivelato i propri punteggi di soddisfazione del cliente interno privato a Hotel Tech Report, mostrando un alto grado di fiducia nella propria infrastruttura di supporto e nei risultati che possono essere un forte indicatore di trasparenza e relazioni positive tra fornitore e cliente. Informazioni su Hotel Tech Report Certificazione dell'assistenza clienti globale (GCSC) Il supporto è uno degli aspetti più critici del processo di selezione dei fornitori, eppure storicamente non c'è mai stato un modo per conoscere la qualità del supporto di un'azienda, fino ad ora. Utilizzando il framework proprietario di Hotel Tech Report, le aziende vengono valutate lungo quattro dimensioni chiave: supporto preventivo, supporto reattivo, coaching/successo e convalida del cliente per fornire agli albergatori livelli di trasparenza senza precedenti per identificare più facilmente i migliori partner tecnologici. Per ulteriori informazioni, visitare: https://partners.hoteltechreport.com/global-support-certification/

Event Temple ottiene la certificazione di supporto globale di livello III

Hotel Tech Report
5 mesi fa

Questa settimana, Event Temple ha ottenuto la Certificazione Global Customer Support di livello III di Hotel Tech Report (GCSC) per i suoi investimenti in strumenti, processi e strategie per garantire il successo continuo dei suoi clienti attraverso i quattro dei pilastri chiave della Rubrica GCSC, tra cui: pre- supporto emptive, supporto reattivo, coaching e convalida del cliente. Il programma di certificazione Hotel Tech Report GCSC analizza i fornitori di software lungo le dimensioni critiche dell'infrastruttura di assistenza clienti al fine di aiutare gli albergatori a ridurre al minimo i rischi e massimizzare i risultati positivi nella selezione dei partner tecnologici. Per ottenere la certificazione, le aziende devono aprire i propri sistemi interni a Hotel Tech Report per la valutazione secondo la rigorosa rubrica GCSC di 34 punti di HTR. “L'operazione di successo dei clienti di Event Temple si concentra su ciò che il loro team definisce creando un'"esperienza senza sforzo" il cui obiettivo principale è eliminare ogni attrito nell'esperienza del cliente. Mantenere quella promessa richiede un notevole investimento di tempo, denaro ed energia ea tal fine è chiaro che il team di Event Temple ha funzionato perfettamente. Tutto, dal loro approccio continuo alla gestione della conoscenza di cui il loro capo dipartimento è certificato KCS, al loro continuo processo di monitoraggio della soddisfazione, alla loro assunzione irreggimentata e alla prioritizzazione del feedback dei clienti, è la prova che gli hotel che scelgono di lavorare con Event Temple si troveranno nelle mani di un vero partner a lungo termine che ha i suoi interessi al centro dell'organizzazione, del prodotto e dei processi.” Adam Hollander, co-fondatore di Hotel Tech Report. “Rilasciamo costantemente nuove funzionalità e iterazioni del nostro software in base al feedback dei clienti e alle tendenze del settore. Vogliamo assicurarci che tutti i nostri clienti di vecchia data siano a conoscenza di tutti i cambiamenti che sono avvenuti nel nostro sistema da quando sono stati inizialmente inseriti", ha affermato Perry. "Abbiamo sviluppato un bootcamp di riqualificazione per i nostri clienti legacy per garantire che dispongano degli strumenti necessari per sfruttare il software al massimo delle sue potenzialità". "Il nostro obiettivo è fornire ai nostri clienti gli strumenti e l'istruzione necessari in modo che possano essere leader di vendita nei rispettivi mercati. Adottiamo un approccio incentrato sul cliente con più punti di contatto durante il loro tempo con Event Temple. In definitiva, vediamo i nostri clienti come un'estensione della nostra azienda: abbiamo successo quando loro hanno successo." Bob Graham, CEO di Event Temple. La seguente valutazione GCSC delinea i sistemi e i processi verificati che Event Temple ha messo in atto per educare, formare, trattenere e supportare i clienti. Riepilogo della valutazione GCSC di Event Temple Punteggio della rubrica: 27/34 Livello di certificazione: III Orientamento al cliente: Customer Centric Raccomandazione: altamente raccomandato Dimensione del team di supporto: 6 Responsabili del team di supporto: David Perry, responsabile del successo dei clienti Periodo di certificazione: novembre 2021 - novembre 2022 Stack di supporto: Intercom, Hubspot, Freshstatus, Teachable, InMoment, Canny.io Rubrica di supporto GCSC Sezione I: Supporto preventivo Il pilastro del supporto preventivo della Rubrica del punteggio GSCG verifica gli strumenti e i processi messi in atto dal fornitore per fornire ai clienti un facile accesso alle risorse di auto-aiuto. Queste risorse di auto-aiuto servono come base per offrire una facile risoluzione dei problemi e per anticipare le risposte alle domande relative al prodotto prima che si presentino, fornendo un'esperienza più intuitiva e senza soluzione di continuità per i clienti. Di seguito sono riportati gli elementi della rubrica che Hotel Tech Report ha verificato che Event Temple ha messo in atto per i clienti: 1.1 Knowledge base/Centro assistenza online: il fornitore offre un centro assistenza in cui è possibile effettuare ricerche per consentire ai clienti di trovare facilmente le risposte alle domande comuni dei clienti. 2.1 Video di formazione online: il fornitore offre video preregistrati a cui i clienti possono accedere 24 ore su 24, 7 giorni su 7, per l'autoapprendimento e una conoscenza più approfondita del prodotto. 3.1 Visite guidate in-app: il fornitore offre visite guidate in-app incorporate nella loro interfaccia per fornire coaching e formazione agli utenti per scoprire in modo organico e accedere facilmente durante l'utilizzo del prodotto. 3.2 Suggerimenti: il fornitore offre suggerimenti e suggerimenti utili presentati quando gli utenti passano il mouse sui pulsanti e sugli elementi dell'interfaccia utente nell'interfaccia. (minimo 10 suggerimenti in-app) 4.1 Documentazione/roadmap di implementazione: il fornitore offre ai clienti una mappa visiva dei passaggi, dei processi e delle parti interessate al momento dell'onboarding per garantire che tutte le parti interessate siano allineate per rendere il processo di implementazione più fluido. Rubrica di supporto GCSC Sezione II: Supporto reattivo Il pilastro del supporto reattivo valuta la reattività dell'azienda ai clienti e la loro capacità di risolvere rapidamente i problemi quando si presentano, garantendo una risposta e un servizio tempestivi ai clienti. Di seguito sono riportati gli elementi della rubrica che Hotel Tech Report ha verificato che Event Temple ha messo in atto per i clienti: 1.2 Processo trasparente: il fornitore ha aperto i propri sistemi a Hotel Tech Report tramite la condivisione dello schermo per verificare i propri strumenti e processi in atto per fornire assistenza ai clienti. 1.3 Supporto via e-mail o supporto telefonico: fornitore di almeno uno dei metodi tradizionali dei canali di assistenza clienti, e-mail o supporto telefonico (canali aggiuntivi: telefono, chat, e-mail) 1.4 Supporto multilingue: il fornitore offre supporto nelle lingue in cui ha clienti attivi (inglese, francese, spagnolo) 1.5 Supporto mirato e strumento di gestione dei ticket: il fornitore utilizza un software di assistenza clienti professionale dotato di funzionalità per gestire efficacemente ticket di supporto, follow-up, escalation e analisi. 2.2 Supporto tramite chat dal vivo: il fornitore offre un sito Web o una chat dal vivo in-app come canale di assistenza clienti alternativo. 3.3 SLA contrattuali: il fornitore dispone di termini di accordo sul livello di servizio (SLA) nei contratti del cliente per garantire che i livelli di servizio siano rispettati. 3.5 Tracciamento delle richieste di funzionalità: il fornitore offre la possibilità ai clienti di inviare facilmente richieste di funzionalità e dispone di una metodologia per l'escalation delle funzionalità ad alta priorità. 4.5 Monitoraggio SLA del contratto verificato: il fornitore ha i termini SLA completamente integrati nel software di assistenza clienti che dispone di notifiche automatiche che garantiscono che gli SLA siano monitorati e rispettati. Rubrica di supporto GCSC Sezione III: Successo del cliente e coaching Mentre la soddisfazione dei clienti è comunemente considerata dalle aziende di software come la priorità assoluta, tenerli ben informati è di uguale importanza. Il terzo pilastro della Rubrica GCSC identifica i modi chiave in cui i fornitori informano, educano e addestrano i loro clienti a realizzare risultati di successo con i loro prodotti. Di seguito sono riportati gli elementi della rubrica che Hotel Tech Report ha verificato che Event Temple ha messo in atto per i clienti: 1.7 Monitoraggio della soddisfazione del cliente (es. sondaggi NPS, CSAT): il fornitore dispone di processi per monitorare regolarmente la soddisfazione del cliente. 2.3 Aggiornamenti/modifiche del prodotto (note di rilascio/log delle modifiche): il fornitore offre una documentazione solida e facilmente accessibile degli aggiornamenti delle funzionalità e dei miglioramenti del prodotto per educare i clienti su nuovi modi per massimizzare l'utilizzo del prodotto. 2.4 Check-in di successo trimestrali: il fornitore offre [almeno] check-in di successo dei clienti trimestrali per esaminare i progressi, condividere le migliori pratiche e garantire che i clienti abbiano successo e siano soddisfatti del prodotto o del servizio. 3.6 Report sulle prestazioni: il fornitore offre report e analisi per mostrare ai clienti il valore del prodotto o del servizio. 3.4 Servizi gestiti: il fornitore offre consulenza aggiuntiva e servizi gestiti per aiutare i clienti a massimizzare l'utilizzo del prodotto. 4.6 Learning Management System (LMS): Vendo dispone di un Learning Management System che offre video, corsi di formazione guidati e valutazioni per consentire ai clienti di ampliare la conoscenza del prodotto in modo strutturato nel tempo. Rubrica di supporto GCSC Sezione IV: Convalida del cliente La rubrica in 34 punti del GCSC e la verifica degli strumenti e dei processi interni dell'Hotel Tech Report convalidano i sistemi del fornitore in essere; tuttavia, la convalida del successo di questi strumenti e processi può essere convalidata in modo più significativo dalle prospettive imparziali dei clienti albergatori reali. Questo pilastro esamina le recensioni imparziali dei clienti verificate e i punteggi di soddisfazione per convalidare che i processi in atto funzionino agli occhi dei clienti in base alle loro valutazioni di soddisfazione. Di seguito sono riportati gli elementi della rubrica che Hotel Tech Report ha verificato che Event Temple ha messo in atto per i clienti: 3.7 Convalida del feedback pubblico: il fornitore mostra relazioni con i clienti esemplari ed è tra i migliori in Hotel Tech Report con più di 87 recensioni dei clienti verificate. 4,12 4,9 media Valutazione dell'assistenza clienti: il fornitore ha valutazioni eccezionali dell'assistenza clienti con una media superiore a 4.5/5 su tutte le recensioni dei clienti. 4.13 Fiducia del fornitore: il fornitore ha rivelato i propri punteggi di soddisfazione del cliente interno privato a Hotel Tech Report, mostrando un alto grado di fiducia nella propria infrastruttura di supporto e nei risultati che possono essere un forte indicatore di trasparenza e relazioni positive tra fornitore e cliente. Informazioni su Hotel Tech Report Certificazione dell'assistenza clienti globale (GCSC) Il supporto è uno degli aspetti più critici del processo di selezione dei fornitori, eppure storicamente non c'è mai stato modo di conoscere la qualità del supporto di un'azienda, fino ad ora. Utilizzando il framework proprietario di Hotel Tech Report, le aziende vengono valutate lungo quattro dimensioni chiave: supporto preventivo, supporto reattivo, coaching/successo e convalida del cliente per fornire agli albergatori livelli di trasparenza senza precedenti per identificare più facilmente i migliori partner tecnologici. Per ulteriori informazioni, visitare: https://partners.hoteltechreport.com/glob

Amadeus e Cvent ampliano la partnership per aumentare le prenotazioni per piccoli meeting ed eventi

Amadeus
5 mesi fa

Storicamente, prenotare una piccola riunione o un evento può richiedere molto tempo e inefficiente, spesso richiedendo una lunga richiesta di proposta (RFP) e un processo di negoziazione. Nell'ambiente digitale odierno, i pianificatori si aspettano di cercare, reperire e prenotare piccoli meeting ed eventi online e gli albergatori vogliono automatizzare i loro processi e far crescere questo importante segmento delle entrate aziendali del loro gruppo. Questo è il motivo per cui Amadeus e Cvent stanno ampliando la loro partnership per supportare ed espandere ulteriormente le soluzioni per piccole riunioni di Cvent. Con Cvent Instant Book , attualmente disponibile come pilota Early Adopter, i pianificatori possono facilmente prenotare piccoli incontri direttamente attraverso la piattaforma Cvent. L'accordo consente agli hotel che utilizzano Amadeus Sales & Event Management di esporre il proprio spazio funzionale ai pianificatori Cvent, consentendo loro di prenotare senza problemi qualsiasi inventario disponibile, in qualsiasi momento, senza richiedere il tradizionale processo di richiesta di offerta.   I vantaggi principali includono: · Organizzatori di riunioni: accesso diretto a un solido database globale di spazi per riunioni dell'hotel per trovare facilmente e prenotare immediatamente riunioni ed eventi piccoli o semplici. · Organizzazioni: migliore conformità con le politiche aziendali e maggiore visibilità sulla spesa per riunioni di piccole dimensioni con una traccia di controllo chiara. · Albergatori: maggiore efficienza e opportunità di guadagno con uno sforzo ridotto da parte dei team di vendita per concentrarsi su opportunità più complesse. Pete Floros, Senior Vice President of Product, Cvent afferma: “Più di 88.000 pianificatori aziendali si affidano alle soluzioni Cvent per gestire eventi di ogni tipo e dimensione. La nostra partnership con Amadeus amplia ulteriormente le nostre capacità di reperimento di sedi online consentendo ai nostri utenti di prenotare istantaneamente le loro piccole riunioni ed eventi. Siamo orgogliosi di mettere in contatto i nostri clienti meeting planner con i clienti degli hotel Amadeus attraverso questa partnership che offre sostanziali vantaggi commerciali sia per gli acquirenti che per i fornitori.” Katja Bohnet, Direttore di Hotel Distribution, Hospitality, Amadeus aggiunge: “Il business del gruppo è fondamentale per la ripresa del settore dell'ospitalità. Il nostro supporto di Cvent Instant Book, alimentato dall'inventario delle sale riunioni in Amadeus Sales & Event Management, sarà il primo passo per aiutare a fornire ad albergatori e pianificatori le soluzioni di cui hanno bisogno per prenotare rapidamente lo spazio. È l'inizio di un cambiamento nel nostro settore in cui la prenotazione di una piccola riunione o di un evento può essere effettuata con la stessa facilità della prenotazione di aereo, treno, auto o pernottamento e siamo molto entusiasti della nostra partnership ampliata con Cvent per portare questo sul mercato .” Le soluzioni Amadeus Sales & Event Management aiutano i team dell'ospitalità di tutte le dimensioni e livelli di servizio a vendere, fornire assistenza e gestire in modo più efficiente le attività e gli eventi di gruppo. Cvent è un fornitore leader di tecnologie per meeting, eventi e ospitalità. La sua suite completa di soluzioni automatizza e semplifica l'intero processo di marketing e gestione degli eventi per massimizzare l'impatto degli eventi di persona, virtuali e ibridi. INFORMAZIONI SU CVENT Cvent è un fornitore leader di tecnologie per meeting, eventi e ospitalità con quasi 4.000 dipendenti e oltre 200.000 utenti in tutto il mondo. Fondata nel 1999, l'azienda offre una piattaforma completa di marketing e gestione degli eventi e offre un mercato globale in cui i professionisti degli eventi collaborano con le sedi per creare esperienze coinvolgenti e di grande impatto. Cvent ha sede a Tysons, Virginia, appena fuori Washington DC, e ha ulteriori uffici in tutto il mondo per supportare la sua crescente base di clienti globale. La piattaforma completa di marketing e gestione degli eventi Cvent offre soluzioni software agli organizzatori di eventi e ai professionisti del marketing per la registrazione di eventi online, la selezione della sede, il marketing e la gestione degli eventi, soluzioni virtuali e in loco e il coinvolgimento dei partecipanti. La suite di prodotti Cvent automatizza e semplifica l'intero processo di gestione degli eventi e massimizza l'impatto degli eventi di persona, virtuali e ibridi. Gli hotel e le sedi utilizzano le soluzioni di fornitori e sedi di Cvent per acquisire più attività di viaggio di gruppo e aziendali attraverso le piattaforme di sourcing di Cvent. Le soluzioni Cvent ottimizzano l'intera catena del valore della gestione degli eventi e hanno consentito ai clienti di tutto il mondo di gestire milioni di riunioni ed eventi. Per ulteriori informazioni, visitare Cvent.com o connettersi con noi su Facebook, Twitter o LinkedIn.

Aperte ufficialmente le iscrizioni agli HotelTechAwards 2022

Hotel Tech Report
5 mesi fa

Sono aperte le iscrizioni per HotelTechAwards 2022 ( hoteltechawards.com ), l'unica piattaforma di premi basata sui dati del settore che riconosce le migliori aziende tecnologiche alberghiere che vincono agli occhi dei giudici che contano di più: i loro clienti. I vincitori degli HotelTechAwards 2021 dello scorso anno includevano le migliori aziende di tecnologia alberghiera come Cloudbeds (PMS), ALICE (Guest App), Revinate (Hotel CRM), IDeaS Revenue Solutions (RMS), OTA Insight (Rate Shopper) e ASSA ABLOY Global Solutions (Mobile Chiave). "Noi di SiteMinder crediamo fortemente nell'essenza dell'apertura; è ciò che sta alla base di ciò che rappresentiamo e gli HotelTechAwards, attraverso il processo trasparente e guidato dai dati del programma, si allinea saldamente a questo valore", afferma Sankar, CEO di SiteMinder. Narayan . I sentimenti di Narayan sono rispecchiati dal co-fondatore di ALICE Alex Shashou , "Gli HotelTechAwards sono un potente marchio di approvazione per qualsiasi azienda e per gli albergatori di cui fidarsi. Apprezziamo il processo HotelTechAwards, che raccoglie migliaia di recensioni verificate da tutto il mondo ogni anno ." Le aziende competeranno per la leadership di categoria in marketing, gestione delle entrate, esperienza degli ospiti, operazioni e tecnologia di vendita. Le aziende di tecnologia alberghiera che vanno dall'hardware al software e le aziende di servizi come le agenzie di marketing digitale possono candidarsi. Decine di aziende in tutto il mondo si sono già pre-registrate al concorso. Le iscrizioni si chiudono il 1 settembre. Le votazioni si svolgeranno fino al 15 dicembre 2021 e i vincitori degli HotelTechAwards 2022 saranno annunciati il 15 gennaio 2022. "Come ex albergatore c'era in definitiva una cosa che il mio team voleva sapere sui potenziali partner tecnologici", afferma Jordan Hollander, co-fondatore di Hotel Tech Report, "Volevamo sapere cosa pensavano altri albergatori come noi dei fornitori di servizi, che erano provati e veri e che l'azienda poteva mantenere le loro promesse di vendita. Gli HotelTechAwards sono stati progettati per fare esattamente questo: aiutano gli albergatori a vedere cosa pensano onestamente persone come loro sui prodotti e sui servizi per aiutarli a prendere decisioni migliori per le loro proprietà. "

Carica altro