100 migliori competenze da includere in un curriculum (con esempi)

Di Hotel Tech Report

Ultimo aggiornamento Ottobre 28, 2022

17 minuti di lettura


descrizione dell’immagine

Revisionare il curriculum o creare una lettera di presentazione? Il nostro elenco di oltre 100 migliori competenze da includere in un curriculum aiuterà la tua candidatura a distinguersi dai reclutatori e dai responsabili delle assunzioni. L'economia si sta muovendo rapidamente, quindi abbiamo compilato questo elenco per evidenziare le competenze più richieste per il mercato del lavoro di oggi.

Abbiamo organizzato l'elenco per categoria di competenze in modo che tu possa trovare facilmente la sezione più rilevanti per te:

  • Capacità di comunicazione e ascolto

  • Capacità di servizio al cliente

  • Competenze interpersonali
  • Competenze tecniche e informatiche

  • Capacità di leadership e di gestione

  • ul>

    Capacità di comunicazione e ascolto

    I dipendenti del settore alberghiero possono sfruttare le opportunità costanti per mettere in pratica le proprie capacità di comunicazione e ascolto con ospiti, colleghi e manager. E le capacità di comunicazione sono tra le competenze più richieste per tutti i settori, anche al di fuori dell'ospitalità.

  1. Comunicazione verbale: cosa hai detto? La comunicazione verbale non è solo parlare, ma articolare chiaramente il punto che vuoi trasmettere. Le migliori pratiche quando si comunica verbalmente includono evitare parole di riempimento e gergo e usare una voce forte e chiara. In un ambiente alberghiero, gli agenti della reception utilizzano la comunicazione verbale durante il check-in degli ospiti. Le buone capacità di comunicazione verbale sono particolarmente importanti perché queste interazioni verbali possono creare o distruggere l'esperienza dell'ospite.

  2. Scritto comunicazione: come la comunicazione verbale, l'obiettivo della comunicazione scritta è comunicare chiaramente a un pubblico, ma questa volta il pubblico legge le tue parole invece di ascoltarle. Puoi esercitarti nella comunicazione scritta scrivendo e-mail, segnaletica, promemoria, menu, rapporti e altro ancora. 

  3. Competenze telefoniche: “Grazie per aver chiamato il Four Seasons New York , come posso aiutarti oggi?” Se hai mai lavorato come ospite in un hotel o ristorante (o anche in un negozio al dettaglio), è probabile che tu abbia risposto a qualche telefonata! Buone abilità telefoniche includono parlare a un volume appropriato, essere consapevoli delle pause, multi-tasking (tirando su il profilo dell'ospite mentre si tiene una conversione, ad esempio) e regolare il tono in modo che corrisponda a quello del chiamante. Quando includi “competenze telefoniche” sul tuo curriculum, ricorda di quantificare il numero di chiamate ricevute.

  4. Comunicazione remota: nel mondo degli affari post-COVID, la comunicazione remota è diventata sempre più popolare tra molte persone che lavorano da casa o in un ambiente socialmente distanziato. Se sei un buon comunicatore remoto, puoi coinvolgere il tuo pubblico durante una videochiamata, trasmettere il tuo messaggio in una varietà di formati (come inviare i tuoi punti chiave in un'e-mail e spiegarli durante una videochiamata) e mantenere un rapporto con clienti o colleghi anche se non siete seduti insieme nello stesso ufficio fisico.

  5. Parlare in pubblico: controllo microfono, 1, 2, 3… Parlare in pubblico è un'abilità essenziale per molti ruoli che si interfacciano con ospiti, clienti o colleghi. Forse hai ospitato un evento, condotto una sessione di formazione o presentato un business case ai dirigenti: questi sono tutti buoni esempi di esperienza di parlare in pubblico.

  6. Critiche costruttive: Se riesci a fornire critiche costruttive in modo strategico ed educato, i tuoi colleghi o clienti saranno più ricettivi. Ad esempio, se stai formando nuovi agenti della reception e il tuo tirocinante non parla abbastanza chiaramente, i tuoi consigli costruttivi lo aiuteranno a offrire un'esperienza migliore agli ospiti.

  7. Ascolto attivo: La comunicazione non riguarda solo la condivisione di informazioni con gli altri, ma anche l'ascolto. L'ascolto attivo include l'uso del linguaggio del corpo e del contatto visivo per mostrare la tua attenzione su chi parla, ad esempio quando tieni il contatto visivo con un cliente del ristorante e orienti il ??tuo corpo per affrontarlo mentre sta parlando.

  8. Fare domande: un altro componente dell'ascolto attivo è fare buone domande, sia per mostrare il tuo coinvolgimento sia per cercare le informazioni di cui hai bisogno. Ad esempio, se stai ricevendo una prenotazione da un ospite per telefono, porre domande mirate sullo scopo del viaggio dell'ospite o sul tipo di camera che desidera può aiutarti a soddisfare meglio le esigenze dell'ospite.

  9. Prendere appunti: potrebbe sembrare semplice, ma prendere appunti è un'abilità estremamente utile e importante, soprattutto per i ruoli che implicano il lavoro di squadra o l'interazione con clienti o clienti. Puoi affinare le tue capacità di prendere appunti prendendo appunti durante le riunioni o le conversioni telefoniche.

  10. Comunicazione non verbale: le parole che pronunci sono solo una parte delle tue capacità comunicative; la comunicazione non verbale, o il linguaggio del corpo, può dire al tuo pubblico altrettanto (o più!) del tuo messaggio. La comunicazione non verbale coinvolge la tua espressione facciale (ad esempio se stai sorridendo o meno), la posizione del corpo, la postura, i gesti delle mani e il contatto visivo.

  11. Bilingue o altre abilità linguistiche : Parli un'altra lingua? Le competenze linguistiche sono sempre più richieste man mano che il mondo diventa più globalizzato. Quando includi le abilità linguistiche nel tuo curriculum, ricorda di includere il tuo livello di scioltezza, certificazioni o contesto professionale (ad esempio, se hai parlato spagnolo con i tuoi dipendenti delle pulizie come responsabile delle pulizie).

  12. Software di comunicazione: nel mondo high-tech di oggi, è necessario avere una solida conoscenza dei software di comunicazione oltre alle capacità di parlare, scrivere e ascoltare. Se hai utilizzato software di comunicazione come Slack, Zoom, Skype o altri, puoi evidenziare le tue competenze annotandole sul tuo curriculum. 

Competenze nel servizio clienti

Come si suol dire, vuoi “conoscere il tuo cliente” ma per essere un buon professionista del servizio clienti, devi prima padroneggiare le abilità del servizio clienti. 

  1. Intelligenza emotiva: forse l'abilità relativa al servizio clienti che è più trasferibile ad altri tipi dei lavori è l'intelligenza emotiva. Se hai un'elevata intelligenza emotiva, puoi gestire e controllare le tue emozioni e gestire con facilità le relazioni con colleghi o clienti. Ad esempio, se ti trovi in ??una situazione stressante come un'intensa giornata di check-in, l'intelligenza emotiva ti aiuta a mantenere la calma e a riconoscere se e quando gli ospiti si arrabbiano, così puoi agire di conseguenza.

  2. Risoluzione dei problemi: come l'intelligenza emotiva, la risoluzione dei problemi è un'altra abilità molto richiesta, indipendentemente dal settore in cui desideri lavorare. Se hai lavorato in un contesto alberghiero, probabilmente hai una sfilza di esempi che può menzionare nelle interviste, ad esempio come sei riuscito a offrire una buona esperienza a un ospite che ha prenotato il tipo di camera sbagliato o come hai trovato una soluzione per i clienti del ristorante che si sono presentati in una notte al completo.

    li>
  3. Risoluzione dei conflitti: simile alla risoluzione dei problemi, la risoluzione dei conflitti è un'altra abilità essenziale del servizio clienti. I conflitti sono stressanti, quindi la tua esperienza nel risolverli mostra che puoi rimanere calmo sotto pressione, rimanere obiettivo ed evitare di incolpare.

  4. Abilità di ridimensionamento: hai mai aveva bisogno di calmare un ospite che stava urlando, urlando e facendo una scenata nella hall? Se è così, puoi parlare delle tue capacità di de-escalation, che ti renderebbero una risorsa per qualsiasi organizzazione che si interfaccia con il cliente occasionale difficile.

  5. Gestione delle crisi: in hotel e lavori di ristorazione, le crisi sono destinate ad accadere di tanto in tanto. Qualsiasi esempio tratto dalla tua esperienza lavorativa può aiutarti a illustrare come sei rimasto calmo e responsabile durante eventi imprevisti e gravi come le emergenze mediche.

  6. Capacità di vendita: come professionista del servizio clienti, anche se “vendite” tecnicamente non fa parte del tuo ruolo, vendi sempre il tuo prodotto o marchio ai tuoi clienti. In qualità di agente della reception, ad esempio, l'esperienza che offri ai tuoi ospiti li influenzerà a scegliere di nuovo il tuo hotel - o meno. 

  7. Conoscenza del prodotto: professionisti del servizio clienti sono spesso il volto dell'azienda, poiché di solito sono i primi a interagire con i clienti. Se hai una forte conoscenza del prodotto, impari velocemente e puoi familiarizzare bene con il prodotto per rispondere alle domande dei clienti o altrimenti indirizzare i clienti al reparto corretto.

  8. Upselling : In alcuni ruoli del servizio clienti, l'upselling è un'opportunità per flettere ulteriormente le tue capacità di vendita, avere un impatto sui profitti dell'azienda e costruire relazioni più solide con i clienti. In qualità di agente di prenotazioni alberghiere, ad esempio, potresti includere nel tuo curriculum che ti sei assicurato $ 50.000 di entrate di upsell o hai aumentato le entrate medie delle prenotazioni dell'8%.

  9. Negoziazione: un componente di qualsiasi ruolo che implica lavorare con più parti è la negoziazione, che implica una combinazione di capacità di comunicazione, ascolto e vendita. Gli esempi di negoziazione sono comuni in un contesto di vendita, come la negoziazione di contratti per blocchi di camere di gruppo, ma anche in situazioni come trovare una soluzione per un ospite che non è soddisfatto della propria camera o un commensale a cui non piace il proprio pasto.

  10. Persuasione: una chiave per influenzare i tuoi ospiti o clienti ad accettare il risultato desiderato è la persuasione, ma non in modo manipolatorio! Se sei padrone della persuasione, puoi guidare il tuo cliente verso l'approvazione illustrando come la tua soluzione soddisfa le sue esigenze in modo che, quando è d'accordo, si senta totalmente soddisfatto del risultato.

  11. Attenzione ai dettagli: le interazioni con il servizio clienti sono ricche di piccoli dettagli, dalla corretta ortografia del nome del cliente a esigenze specifiche come allergie o sorprese di compleanno. L'attenzione ai dettagli ti aiuta a garantire che nessun aspetto dell'esperienza venga trascurato.
  12. Multitasking: in un ruolo di servizio clienti, probabilmente avrai bisogno di multitasking, sia prendendo appunti durante le chiamate o utilizzare più app software contemporaneamente. Dimostrare le tue capacità di multitasking dimostra che sarai pronto per iniziare fin dal primo giorno.

  13. Creazione di relazioni: costruire un rapporto con ospiti o clienti è un modo efficace per offrire un ottimo servizio clienti esperienze. Intraprendere chiacchiere con i clienti o ricordare il nome di un ospite abituale sono modi semplici ma efficaci per costruire relazioni e sviluppare la fedeltà al marchio.

  14. Entusiasmo: le aziende vogliono che i loro clienti siano professionisti entusiasti del prodotto del servizio: se i dipendenti non sono entusiasti di ciò che stanno vendendo, perché i clienti dovrebbero voler acquistare? Mostrare la tua personalità entusiasta è un ottimo modo per distinguerti.

  15. Fiducia: come l'entusiasmo, la tua fiducia aiuta i clienti a sentirsi bene con la loro interazione con il servizio clienti. La fiducia ti aiuta anche a correre dei rischi, provare cose nuove e flettere le tue capacità di leadership.

  16. Etiquette aziendale: sebbene a volte le buone maniere possano sembrare un'arte perduta nel 21° secolo, sono ;re ancora molto importante nel servizio clienti. Usando parole semplici come “per favore” e “grazie” ti distingue come professionista del servizio clienti che si preoccupa di trasmettere una buona immagine aziendale.

  17. Orientamento al servizio: puoi imparare molti componenti di un ruolo del servizio clienti, come le informazioni sul prodotto , ma è molto più difficile insegnare alle persone ad avere un atteggiamento orientato al servizio. Se hai un orientamento al servizio, miri a soddisfare e superare i clienti’ aspettative.

Competenze interpersonali

In quasi tutti i lavori, dovrai lavorare regolarmente con altre persone, quindi le abilità interpersonali sono essenziale per una carriera di successo. 

  1. Lavoro di squadra: lavorare con successo con i colleghi è un must per la maggior parte dei ruoli dentro e fuori il settore dell'ospitalità, quindi i responsabili delle assunzioni sono sempre alla ricerca di esempi di come sei stato un buon giocatore di squadra. 

  2. Collaborazione interfunzionale: oltre a lavorare con i tuoi colleghi diretti, potresti dover lavorare a stretto contatto con persone di altri reparti. Mostrare esperienza di collaborazione interfunzionale, come se fossi stato un responsabile delle pulizie che lavorava a stretto contatto con il reparto di manutenzione, è sempre un vantaggio.

  3. Processo decisionale: il tuo curriculum non è il posto giusto per menzionare la paralisi da analisi! Ogni ruolo richiederà un processo decisionale, quindi i responsabili delle assunzioni vogliono vedere che puoi valutare attentamente le tue opzioni e arrivare alla giusta conclusione.

  4. Organizzazione: per lavorare con colleghi o clienti, devi prima organizzare le tue responsabilità. Le capacità organizzative includono la gestione del tempo, il prendere appunti, la puntualità e altro ancora.

  5. Responsabilità: man mano che avanzi nella tua carriera, ti verranno affidati livelli crescenti di responsabilità. Ti distinguerai tra i candidati se riuscirai a dimostrare di essere responsabile, ad esempio se ti sei reso conto di un errore o sei rimasto in ritardo per completare un'attività che hai promesso di portare a termine.

  6. Puntualità: nessuno vuole lavorare con qualcuno che è cronicamente in ritardo; la puntualità è un modo fantastico per dimostrare che dai valore ai tuoi colleghi’ o clienti’ tempo. Quando stai facendo un colloquio per un nuovo ruolo, assicurati di presentarti in tempo per il colloquio!

  7. Affidabilità: in qualsiasi ruolo orientato al team, il tuo team deve sapere che può contare su di te per presentarsi e lavorare sodo. L'affidabilità è fondamentale per essere un buon giocatore di squadra; ad esempio, se non hai mai dimenticato di presentarti a un turno, puoi includere “affidabile” sul tuo curriculum. 

  8. Flessibilità: anche i piani migliori possono fallire ed essere flessibili è una qualità importante per qualsiasi ruolo. Ad esempio, potresti dover svolgere le attività di un membro del team se si ammala inaspettatamente.

  9. Creatività: ti piace pensare fuori dagli schemi? Creatività non significa solo essere artistici; il pensiero creativo ti aiuta a trovare nuove soluzioni ai problemi o a provare iniziative per portare il business al livello successivo. 

  10. Adattabilità: come la flessibilità, l'adattabilità significa che sei a tuo agio con il cambiamento, ma se sei adattabile, puoi facilmente passare a un nuovo modo di fare le cose. Ad esempio, il passaggio a un ambiente di lavoro remoto richiede una notevole capacità di adattamento!

  11. Pazienza: se hai lavorato in un ruolo a contatto con l'ospite o il cliente, allora sai che la pazienza è determinante per il tuo successo. Puoi esercitarti ad essere paziente rimanendo calmo e positivo quando le cose non si muovono velocemente come vorresti, come il traffico, il Wi-Fi lento o anche quegli ultimi avventori del ristorante che indugiano per ore.

  12. Riservatezza: in un contesto di ospitalità, ti vengono spesso affidate informazioni sensibili. Riservatezza significa non solo mantenere un segreto, ma anche determinare quali informazioni devono essere trattate con particolare attenzione.

  13. Comunicazione: tra le abilità interpersonali più importanti c'è la comunicazione; senza buone capacità di comunicazione, è quasi impossibile lavorare bene con gli altri! Le abilità comunicative includono elementi scritti, verbali e non verbali, oltre a abilità come l'ascolto attivo e il parlare in pubblico.

  14. Abilità di insegnamento o formazione: i ruoli con più responsabilità spesso includono una componente di formazione o insegnamento , come la formazione di nuovi agenti di front desk. Se hai avuto qualche tipo di esperienza di insegnamento, assicurati di includere nel tuo curriculum il contesto e il numero di persone che hai formato.

  15. Collaborazione: in molti lavori, tu’ Avrò bisogno di collaborare con altri su un progetto, un evento o qualcosa di simile. La collaborazione implica la divisione delle responsabilità, la responsabilità reciproca e il completamento di un prodotto integrato.

  16. Network: potrebbe essere doloroso all'inizio, ma il networking è un'abilità estremamente utile - potrebbe anche aiutarti a trovare il tuo prossimo lavoro! Un buon networker sa cosa vuole ottenere da ogni interazione, ha preparato un elevator pitch, invia follow-up e rimane in contatto con le connessioni.

Competenze tecniche e informatiche

Molti lavori richiedono non solo competenze trasversali come capacità di comunicazione e servizio clienti, ma anche competenze tecniche specifiche. Mostrare le tue competenze tecniche o informatiche sul tuo curriculum ti aiuterà a essere un candidato più competitivo.

  1. Microsoft Office: una delle suite software più popolari nel mondo degli affari, l'esperienza di Microsoft Office viene spesso richiesto nelle descrizioni dei lavori. L'esperienza di Microsoft Office di solito include Microsoft Word, Excel, PowerPoint e Outlook. Potresti aver utilizzato Microsoft PowerPoint per mettere insieme presentazioni di formazione o Excel per analizzare i dati finanziari.

  2. G-Suite: come Microsoft Office, la suite di app di Google è popolare in molte industrie. Poiché le app G-Suite sono progettate per la collaborazione basata su cloud, le aziende remote o i lavori che richiedono molto lavoro di squadra potrebbero preferire l'esperienza G-Suite a Microsoft Office. G-Suite include Google Documenti, Fogli, Presentazioni, Moduli e altro ancora. 

  3. Gestione della posta: quante email non lette ci sono nella tua casella di posta? Le capacità di gestione della posta elettronica possono riguardare non solo la lettura e l'ordinamento delle e-mail, ma anche la gestione di una casella di posta condivisa e la composizione di e-mail per una leggibilità ottimale.

  4. Fogli di calcolo: se vedi la vita in colonne e righe , allora le tue abilità relative ai fogli di calcolo sono degne di essere incluse nel tuo curriculum. Potresti voler menzionare dettagli specifici e rilevanti sulla tua esperienza con i fogli di calcolo, come il contesto in cui li hai utilizzati e i tipi di formule che hai imparato.

  5. Analisi dei dati: l'esperienza analitica può variare per settore e tipo di ruolo, quindi se hai avuto qualche esperienza rilevante, è importante descrivere chiaramente cosa hai fatto con la massima quantificazione possibile. Ad esempio, forse hai utilizzato Excel per analizzare le proiezioni di costi e ricavi per decidere se acquistare o meno un nuovo bus navetta per l'aeroporto per il tuo hotel.

  6. Gestione del database: come più affari lavorare per combattere i big data, la gestione del database può essere un'abilità interessante. Se hai avuto esperienza con la convalida dei dati o la scrittura di rapporti o domande, non dimenticare di includere tale esperienza nel tuo curriculum.

  7. Linguaggi di programmazione: se stai facendo domanda per ruoli di programmazione, quindi menzionare la tua gestione dei linguaggi di programmazione, come Python o Java, è fondamentale. Se stai attualmente imparando un linguaggio di programmazione, puoi menzionarlo anche tu, ma sii onesto sul tuo livello di competenza.

  8. Web design: includendo semplicemente il “web design” sul tuo curriculum non è abbastanza; i responsabili delle assunzioni vogliono vedere esempi concreti di siti web, app o software che hai creato. Includi dettagli chiave come il numero di download di app o visite mensili al sito web.

  9. Costruzione di siti web: anche se non sai come codificare, potresti aver già creato siti web! L'esperienza nell'utilizzo di sistemi di gestione dei contenuti o costruttori di siti Web è ancora degna di menzione e assicurati di quantificare la tua esperienza in termini di numero di siti Web creati o numero di visitatori del sito Web.

  10. Adobe&nbsp ;Photoshop/InDesign: come elencare la tua esperienza in G-Suite o nei linguaggi di programmazione, menzionare la tua esperienza con la suite di software Adobe può anche mostrare la tua preparazione per un ruolo nei campi relativi al design.

  11. Amministrazione dei sistemi: un'altra preziosa competenza relativa all'IT è l'amministrazione dei sistemi, che implica essere il manager e l'esperto in materia di un'applicazione software o di un sistema all'interno di un'organizzazione. Ad esempio, se fossi l'amministratore del sistema di gestione della proprietà del tuo hotel.

  12. Risoluzione dei problemi: in qualsiasi ruolo orientato alla tecnologia, dovrai sapere come risolvere i problemi in modo efficace . Puoi dimostrare le tue capacità di risoluzione dei problemi affrontando un problema in modo sistematico e identificando problemi e soluzioni.

  13. Competenza in applicazioni software specifiche: in qualità di dipendente di un hotel o di un ristorante, potresti aver avuto esperienza con sistemi specifici, come HotSOS o SynXis, per esempio. Notare la tua esperienza nelle candidature per ruoli pertinenti ti aiuterà a distinguerti tra i candidati che non hanno mai utilizzato quei sistemi.

Competenze di marketing

Cercare un nuovo ruolo di marketing? Potresti voler includere queste abilità nel tuo curriculum o svilupparle per diventare un candidato più competitivo.

  1. Ottimizzazione per i motori di ricerca: sai come fare ricerche per parole chiave o scrivere un buon meta descrizione? La SEO è una grande abilità da includere nel tuo curriculum quando ti candidi a ruoli di marketing. Ricorda di menzionare tutte le statistiche pertinenti relative alle responsabilità SEO che hai avuto in passato. 

  2. Marketing sui motori di ricerca: oltre a ottimizzare le prestazioni nei risultati di ricerca, puoi anche hanno avuto esperienza con SEM a pagamento, come Google Ads. Assicurati di includere il budget, il ritorno sulla spesa pubblicitaria o qualsiasi altra statistica pertinente.

  3. Marketing pay-per-click: come SEM e SEO, l'esperienza con il marketing PPC può essere d'aiuto ti distingui tra i candidati per i ruoli di marketing digitale. Ad esempio, se hai utilizzato Expedia TravelAds o le campagne sponsorizzate da Tripadvisor in un contesto alberghiero, la tua esperienza può renderti un candidato interessante per altri lavori di marketing digitale.

  4. Email marketing: Poiché sempre più attività si spostano online, l'email marketing è un modo potente per tenersi in contatto con i clienti. Dimostrare la tua esperienza con strumenti di email marketing come Mailchimp e Constant Contact è particolarmente importante oggi.

  5. Sistemi di gestione dei contenuti: alcuni ruoli di marketing cercano candidati con esperienza nell'utilizzo di sistemi di gestione dei contenuti come Wordpress o Contento. Ricorda di annotare il tuo livello di competenza e il sistema specifico che hai utilizzato.

  6. Test A/B: un esperto di marketing testerà due strategie per vedere quale funziona meglio. Esempi di test A/B da includere nel tuo curriculum potrebbero includere la sperimentazione con le righe dell'oggetto in una newsletter via email o il caricamento di diverse foto in primo piano sul sito web del tuo ristorante.

  7. Gestione delle relazioni con i clienti: ogni l'azienda vuole generare più affari ripetuti, quindi il CRM è un'abilità interessante per i ruoli di marketing. Se hai esperienza di CRM, includi anche il sistema che hai utilizzato, come Salesforce.

  8. Social media: sai come sfruttare tweet, pin e post in un'azienda? contesto? Metti in mostra le tue abilità sui social media includendo le statistiche sul coinvolgimento e la crescita dei follower nel tuo curriculum. 

  9. Branding: se hai avviato un'attività da zero o hai lavorato in un inizio- in alto, potresti avere esperienza nella creazione di un marchio, ad esempio selezionando un nome, un logo, una combinazione di colori e una voce. I responsabili delle assunzioni in cerca di esperienza di branding potrebbero voler vedere un portfolio di esempi del tuo lavoro.

Competenze di vendita e finanziarie

Competenze nelle vendite e nella finanza settori sono spesso trasferibili ad altri settori. Ad esempio, se hai lavorato come direttore delle vendite in un hotel, potresti essere un candidato competitivo per una posizione di vendita presso una società di software o di vendita al dettaglio.

  1. Lead generation: come puoi vendere qualcosa se non hai contatti? La generazione di contatti è uno dei primi passi nel processo di vendita e comporta la raccolta di database o Internet per i potenziali clienti, come la raccolta di un elenco di informazioni di contatto per tutti i ristoranti nelle vicinanze per informazioni sulla tua nuova app POS per ristoranti.

  2. Qualificazione dei lead: dopo aver generato i lead, è necessario selezionare i lead che hanno un potenziale elevato. La qualificazione dei lead è un'altra abilità che i responsabili delle assunzioni cercheranno di dimostrare che utilizzi la strategia nel processo di vendita.

  3. Prospezione: una volta che hai l'elenco dei lead, il processo di prospezione prevede la comunicazione regolare con i tuoi contatti per assicurarti che il tuo prodotto sia sempre al primo posto, anche se non sono pronti a impegnarsi.

  4. Contratto: sei pronto a concludere l'affare? Il contratto in genere implica negoziazione e attenzione ai dettagli, anche se i contratti odierni sono molto probabilmente firmati tramite app digitali come DocuSign anziché con carta e penna della vecchia scuola.

  5. Pianificazione di eventi: se hai pianificato piccole riunioni aziendali o serate di gala sul tappeto rosso, la pianificazione di eventi è un'abilità interessante da includere nel tuo curriculum. Assicurati di menzionare quanti eventi hai pianificato e il numero di partecipanti - e ottieni punti bonus se hai pianificato eventi virtuali su piattaforme digitali!

  6. Gestione delle entrate: Vendere la camera giusta al prezzo giusto al cliente giusto è l'obiettivo dei gestori delle entrate degli hotel, quindi dimostrare il tuo successo attraverso gli aumenti RevPAR o la crescita diretta delle quote è una buona pratica quando fai domanda per ruoli di gestione delle entrate. Se hai avuto esperienza nell'utilizzo di sistemi di gestione delle entrate come IDeAS, assicurati di notare anche questo.

  7. Sistemi di prenotazione centrali: hotel, tour operator, sedi di eventi e utilizzano più spesso sistemi di prenotazione centrali per organizzare le proprie prenotazioni e le informazioni sui clienti. Quando l'esperienza nell'utilizzo di un CRS è rilevante, non dimenticare di menzionare il sistema specifico che hai utilizzato.

  8. Agenzie di viaggio online: conosci i dettagli delle extranet OTA ? Quando fai domanda per ruoli di marketing o di gestione delle entrate presso hotel o società di noleggio a breve termine, menzionare la tua esperienza OTA può darti un vantaggio rispetto a qualcuno nuovo di zecca nel settore.

  9. Sistemi di punti vendita: se hai esperienza in un contesto di vendita al dettaglio o di ospitalità, potresti aver avuto esperienza nell'uso di software POS, che può essere importante includere nel tuo curriculum quando fai domanda per posizioni simili.

  10. Gestione del contante: sebbene molte aziende stiano diventando senza contanti, mostrare la tua esperienza nella gestione del contante può dimostrare che sei un dipendente responsabile e affidabile.

  11. Contabilità: a seconda della tua esperienza di contabilità, potresti voler includere competenze contabili nel tuo curriculum, che potrebbero comportare software di contabilità (come QuickBooks), familiarità con le normative locali, attenzione ai dettagli e capacità analitiche.

  12. Dichiarazioni di profitti e perdite: forse la tua esperienza di contabilità include la creazione o l'analisi di dichiarazioni di conto economico ts, come se avessi preparato P&L per proprietari e dirigenti di hotel. 
  13. Modellazione finanziaria: insieme all'analisi dei numeri finanziari attualizzati, se hai fatto modellazione o previsione, queste esperienze sono rilevanti anche quando si applicano ai ruoli finanziari. Assicurati di annotare il tuo livello di competenza in Excel o in altri software di database.

  14. Gestione dei costi: la tua candidatura a qualsiasi ruolo finanziario può includere anche la tua esperienza con la gestione dei costi, che includa familiarità con costi diretti o indiretti, abilità matematiche o software finanziario.

  15. Conformità PCI: qualsiasi trattamento di dati sensibili come i numeri di carta di credito deve essere conforme agli standard del settore e il tuo curriculum dovrebbe riflettere la tua conoscenza di tali linee guida. In qualità di agente della reception, ad esempio, potresti aver completato una formazione sulla conformità PCI o un corso su standard simili, che possono essere una risorsa per il tuo curriculum.

Leadership e capacità di gestione

Mentre prosegui nel tuo percorso di carriera, potresti raggiungere posizioni di leadership. Ma in possesso di un “manager” ruolo non significa automaticamente che sei un leader efficace; queste capacità di leadership e gestione ti aiuteranno a guadagnare rispetto dai tuoi subordinati diretti e a fornire i risultati desiderati.

  1. Mentoraggio: anche se non hai ancora ricoperto un ruolo formale di gestione, tu puoi ancora dimostrare le tue capacità di leadership attraverso programmi di tutoraggio informali, attività di volontariato o relazioni professionali che hanno una componente di tutoraggio.

  2. Costruire un team: in qualità di leader di un'organizzazione, potrai ci si aspetta di costruire e mantenere una squadra coesa. Il tuo curriculum dovrebbe menzionare le tue capacità di team building, come esempi come l'aumento dei punteggi di soddisfazione dei dipendenti o gli eventi principali del team.

  3. Comunicazione di squadra: oltre alle capacità di comunicazione verbale e scritta standard, un grande leader dovrebbe avere esperienza di comunicazione con un vasto pubblico di squadra. Forse hai tenuto riunioni settimanali per il tuo dipartimento o hai inviato promemoria a tutti i dipendenti della tua azienda.

  4. Capacità di presentazione: la comunicazione con un vasto pubblico interno o esterno potrebbe includere presentazioni e se hai una notevole esperienza di presentazione, vale la pena menzionarlo nel tuo curriculum. Annota l'impostazione e il pubblico delle tue presentazioni, come le presentazioni trimestrali di recensioni aziendali con il team esecutivo e i proprietari di hotel.

  5. Facilitazione delle riunioni: oltre alle presentazioni principali, i manager spesso conducono riunioni con i dipendenti , colleghi e altri stakeholder interni o esterni. Dimostrare la tua capacità di mantenere le riunioni organizzate, in linea e produttive è un ottimo modo per dimostrare le tue capacità di gestione.

  6. Gestione del tempo: in qualità di manager, avrai richieste costanti sul tuo tempo. La gestione del tempo è fondamentale per il successo e, anche se non è l'abilità più apprezzata, è quella che può fare la differenza tra un bravo e un ottimo manager. Imposta limiti al numero di riunioni al giorno, pianifica blocchi di lavoro approfonditi e assicurati di prendere tempo lontano dal lavoro per ricaricarti.

  7. Gestione del progetto: quando conducono iniziative, i manager sono spesso responsabile di mantenere il progetto in carreggiata. Le capacità di gestione del progetto includono la pianificazione di ogni fase del progetto, l'assegnazione di responsabilità a ciascun membro del team, la pianificazione di follow-up regolari e la protezione delle risorse.

  8. Pianificazione organizzativa: soprattutto nelle piccole aziende o start-up, i manager sono responsabili della creazione di team e dell'assunzione di nuovi dipendenti. Un'abilità molto necessaria è la pianificazione organizzativa, che include l'identificazione di abilità o competenze che un nuovo ruolo può riempire nella tua squadra.

  9. Intervista: un passaggio chiave nel processo di assunzione è l'intervista e solide capacità di colloquio sono essenziali per il successo come responsabile delle assunzioni. Sul tuo curriculum, puoi menzionare quanti dipendenti hai assunto e qual è il loro tasso di fidelizzazione.

  10. Monitoraggio delle prestazioni: i dipendenti hanno bisogno di feedback regolari per continuare a fornire un lavoro eccellente e i manager deve gestire le prestazioni attraverso regolari check-in e revisioni delle prestazioni. Ad esempio, i responsabili delle vendite potrebbero avere riunioni bisettimanali con il direttore delle vendite, che aiuta ogni responsabile delle vendite a rimanere in linea con i propri obiettivi trimestrali.

  11. Delega dei compiti: anche se può essere difficile rinunciare al controllo dei progetti in un primo momento, la delega è un'abilità cruciale per i manager per utilizzare il loro tempo in modo più efficace. In qualità di Director of Rooms, ad esempio, potresti fissare un obiettivo per aumentare i punteggi delle recensioni degli ospiti, ma lasciare al tuo Front Office Manager il compito di avviare un'iniziativa per raggiungerlo.

  12. Priorità : Oltre a delegare compiti, un buon manager può stabilire la priorità tra i compiti più importanti e quelli meno urgenti. Ad esempio, un manager di un ristorante potrebbe dare la priorità all'assunzione di personale aggiuntivo prima dell'intensa stagione estiva rispetto a un progetto di riprogettazione del menu divertente ma meno urgente.

  13. Programmazione: in settori come l'ospitalità e la vendita al dettaglio , i manager sono spesso responsabili di impostare i propri dipendenti’ orari. Un ottimo manager tratterà i dipendenti in modo equo ed equo quando gestisce le richieste di permessi e le preferenze sui turni.

  14. Gestione di team interfunzionali: i manager possono anche avere l'opportunità di supervisionare i dipendenti con diverse funzioni e competenze lavorative. Queste relazioni interfunzionali richiedono che il manager mostri le sue capacità per lavorare al meglio con ciascun dipendente.

  15. Assunzione di rischi: qualsiasi attività commerciale include almeno un certo grado di rischio, come quando decidere di provare una nuova idea o addirittura assumere un nuovo dipendente. I manager non hanno paura di correre rischi calcolati e sanno come valutare le situazioni per ridurre al minimo le possibili conseguenze.

  16. Budget: molti ruoli di leadership supervisionano non solo i dipendenti, ma anche i budget. Sul tuo curriculum, puoi evidenziare la tua esperienza di budgeting menzionando la dimensione del tuo budget annuale o di quanto hai ridotto i costi operativi, ad esempio.

  17. Previsione: se hai studiato i dati storici per prevedere cosa potrebbe accadere in futuro, quindi hai iniziato a sviluppare capacità di previsione. Se hai esperienza di previsione, dovresti includere il contesto e l'impatto delle tue previsioni sull'attività.

  18. Certificazioni del settore: hai ottenuto certificazioni del settore dell'ospitalità (o di altro tipo), come CRME o CHIA? Queste certificazioni aggiungono credibilità al tuo curriculum e ti distinguono come esperto nel tuo campo.

Ci sono mancate delle competenze chiave da includere in un curriculum? Fatecelo sapere!